Stephen Amell di Arrow è il nuovo sex symbol del piccolo schermo [FOTO]

Stephen Amell è il protagonista della serie tv Arrow

da , il

    Stephen Amell, protagonista della serie TV Arrow, che ha da poco debuttato su Italia 1, ha fatto centro al primo colpo! Ma chi è Stephen Amell, il protagonista della serie tv, che sembra aver già conquistato il pubblico femminile e il titolo di nuovo sex symbol del piccolo schermo?

    Nato a Toronto l’8 maggio del 1981, Amell ha intrapreso la sua carriera televisiva nel 2004, accumulando ruoli da guest star in diversi telefilm. Il grande pubblico d’oltreoceano l’ha conosciuto soprattutto grazie alla pellicola del 2007 ‘Closing the Ring’, in cui ha recitato al fianco di Shirley MacLaine e Mischa Barton, la ex Marissa di The OC.

    Da allora, però, Amell si è dedicato prevalentemente a ruoli sul piccolo schermo, intervallandoli di tanto in tanto con qualche servizio fotografico. Nel 2010 è apparso in CSI: Miami e in NCIS: Los Angeles, mentre un anno dopo è comparso nella seconda stagione di The Vampire Diaries, nelle vesti di un licantropo. Sempre in quell’anno l’abbiamo visto anche in due episodi del recentemente cancellato 90210 e in 10 puntate di Hung. Quest’ultima è una comedy-drama della HBO in cui Amell ha ricoperto il ruolo di un ragazzo squillo, rivale del ‘superdotato’ Ray.

    Il successo è però arrivato con Arrow, in cui per la prima volta ha ottenuto una parte da protagonista. La serie tv, in onda in patria sulla CW, ha avuto un debutto eccezionale e si è meritata un rinnovo anticipato insieme a The Vampire Diaries e Supernatural.

    Anche da noi l’esito dei primi due episodi, trasmessi ieri sera su Italia 1, è stato notevole: la serie tv ha catturato subito l’attenzione degli spettatori, come anche il suo bel protagonista. La platea femminile non è infatti rimasta indifferente al fascino di Stephen Amell, che interpreta il ricco Oliver Queen/Vigilante. Occhi azzurri, mascella squadrata, fisico prestante (molto spesso messo abbondantemente in mostra), per l’attore è stato un gioco da ragazzi far breccia nel cuore delle fan.

    I social network sono stati presi d’assalto da tutte coloro che hanno mostrato apprezzamento per Amell e il suo alter ego televisivo, come era prevedibile.

    Se anche voi siete rimaste stregate dalla beltà del giovane Stephen, vi consigliamo allora di recuperare la sua partecipazione in Hung. Come è noto, la HBO va a risparmio sull’abbigliamento, specie in una serie tv incentrata sulla ‘prostituzione fai da te’. In sostanza, vi consentirà di ammirare Amell in tutto il suo splendore.