Starving Secrets, un reality choc sull’anoressia su Lifetime

Starving Secrets, un reality choc sull’anoressia su Lifetime

Andrà in onda negli States dal 2 dicembre Starving Secrets, reality show dedicato all'anoressia, condotto da Tracey Gold, Carol di Genitori in blue jeans, che per anni ha combattuto contro questa malattia

    tracey gold people

    Negli Stati Uniti è in arrivo Starving Secrets, docu-reality dedicato all’anoressia. Lo show choc andrà in onda a partire dal due dicembre su Lifetime e a condurlo ci sarà un volto noto della tv statunitense molto amato anche in Italia parliamo di Tracey Gold, Carol in Genitori in blue jeans, la serie tv culto degli anni ’90. Proprio nel 1991 la star fu allontanata dallo show a causa della sua brusca perdita di peso. Nel reality show verranno raccontate le storie e i drammi di dieci donne, con età compresa tra i 19 e i 43 anni, che da anni combattono con questo mostro.

    Starving Secrets, traducibile come i segreti di chi è affamato, è stato fortemente criticato. Dietro lo show in onda presto su Lifetime la Gbr Enternainment, che ha prodotto Intervention (reality sulle dipendenze) in onda su A&E. Tracey Gold è molto orgogliosa dello show e negli Stati Uniti è molto nota per la sua battaglia contro l’anoressia, ha parlato del suo dramma in un libro ed è spesso ospite di scuole e università per parlare dei disturbi alimentari. La Gold ha difeso così lo show dai suoi detrattori: ‘Vent’anni fa mi sono ammalata di anoressia e c’era pochissima informazione a riguardo. Le persone e le storie che saranno ritratte nello show racconteranno l’orrore e la solitudine che si provano nella battaglia contro questo male.

    Chi conosce una madre, un marito, un figlio, una figlia o un amico in difficoltà imparerà delle lezioni importanti e altri che hanno sofferto come me capiranno che c’è una luce fuori dal tunnel‘. Molte delle ragazze hanno accettato di prendere parte allo show solo perché c’è Tracey a condurlo, la presenza dello Gold è stata così spiegata dal vice presidente di Lifetime, Rob Sharenow: ‘Non mi viene in mente nessun’altra celebrity che sia stata onesta su questo tema‘. L’attrice parlò della sua lotta contro il demone a People nel 1992.

    Tracey Gold ha raccontato che ha provato qualche difficoltà nella preparazione di Starving Secret, al Daily Beast ha raccontato: ‘All’inizio ogni incontro mi lacerava perché avevo una relazione molto stretta con le ragazze ma andando avanti con il programma sono riuscita a prendere una certa distanza dalle loro storie‘. Al momento è stato rilevato solo il nome di una delle protagoniste: Rivka, 28 anni, dal liceo malata di anoressia, si è sottoposta a ogni tipo di cura dopo averle provate tutte, ha deciso di volare a Los Angeles ed entrare nello show. Non è la prima volta che negli States si parla di anoressia, ci aveva già provato il programma What’s Eating You?, ma Starving Secrets si ripropone di parlare di questi “demoni” senza essere voyeuristico. A placare le polemiche ci ha pensato proprio Rivka: ‘Dopo aver partecipato allo show mi sento meglio e credo che anche per me sia possibile un recupero‘.

    540