Stargate Universe, Kathryn Joosten e Jesse Williams ‘promossi’, Breaking Bad: le novità

Robert Knepper nel cast di Stargate Universe?; Kathryn Joosten promossa regular delle Casalinghe Disperate; Jesse Williams tornerà nella prossima stagione di Grey's Anatomy; Olivia Wilde smentisce che sarà nel prossimo film di James Bond; Scott Porter torna in Friday Night Lights 5?; Breaking Bad 3 fa il botto; gli ascolti Usa di domenica 21 marzo 2010

da , il

    Robert Knepper nel cast di Stargate Universe?

    Robert Knepper nel cast di Stargate Universe? Certezze non ce ne sono, ma secondo diversi siti internet l’attore 50enne, ex Heroes e Prison Break, sarà la guest star di più episodi della seconda stagione della serie. Knepper sarà Simeon, un pericoloso soldato della Lucien Alliance, che prima di essere arruolato era un criminale della peggior specie, forte e intimidatorio, che porta con sé un segreto per cui sarebbe disposto a morire e che si scontrerà con il Dr Rush (Robert Carlyle).

    Nella settima stagione di Desperate Housewives vedremo più Kathryn Joosten, l’attrice sarà infatti promossa regular dello show e, pare, sarà ancora più coinvolta nelle vite di tutti. La promozione della Joosten, che nei giorni scorsi ha ricevuto sul set anche la visita del sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa, che le ha espresso la sua solidarietà per la malattia che l’ha colpita, è dovuta alle prossime partenze dalla serie.

    Come avevamo preannunciato qualche giorno fa, Jesse Williams tornerà nella prossima stagione di Grey’s Anatomy nel ruolo di Jackson Avery, non è chiaro se sarà un regolare o un ricorrente ma l’attore in sossi è detto molto eccitato per la notizia. Restano peso i destini di Robert Baker (Dr. Charles Percy), Nora Zehetner (Dr. Reed Adamson) e Sarah Drew (Dr. April Kepner), anche se – secondo Ausiello – i primi due sono destinati a lasciare la serie.

    Ci sarà o non ci sarà? Secondo diversi media americani Olivia Wilde, 13 di Dr House, sarebbe in trattative per apparire nel prossimo film di James Bond (diretto da Sam Mendes) nel ruolo di un’impiegata voltagabbana delle Nazioni Unite in Afghanistan; tesi smentita dall’attrice, secondo cui “nonostante i rumors, non ho intenzione di partecipare al film di Bond, forse i siti internet si sono confusi perché sto girando Cowboys & Aliens con Daniel Craig”. E nel film – contrariamente a quanto riportano i siti italiani e americani – non dovremmo vedere neanche Freida Pinto di The Millionaire, “ad oggi – ha detto il portavoce dell’attrice – Freida Pinto non ha ricevuto nessun offerta in tal senso“.

    Scott Porter, attualmente in Thailandia per girare il pilot di Nomads (CW) potrebbe tornare nella quinta ed ultima stagione di Friday Night Lights: “Mi piacerebbe tornare – ha detto ‘Jason Street’ – anche per ripagare tutti i debiti che il mio personaggio ha verso Riggins“.

    La terza stagione di Breaking Bad comincia con una premiere che è la puntata della serie più vista di tutti i tempi, oltre due i milioni di telespettatori sintonizzati live, 3.3 milioni con le repliche: il dato è del 17% superiore alla premiere della seconda stagione, e supera anche Mad Men, che al debutto l’anno scorso guadagnò “solo” 2.9 milioni.

    Chiudiamo con gli ascolti Usa di domenica 21 marzo 2010, trionfa il basket con la NCAA Overrrun, per quanto riguarda le serie tv alle 19 Til Death ottiene 2.9 milioni di telespettatori, alle 20 la coppia Simpson – The Cleveland Show ottiene 5.694 e 5.038 milioni di telespettatori, alle 21 le Casalinghe Disperate con 10.7 milioni di telespettatori battono Family Guy (6.658) e Sons Of Tucson (3.899 milioni).