Star Trek XI, tra foto e polemiche

Star Trek XI, tra foto e polemiche

Star Trek XI è scritto da Roberto Orci e Alex Kurtzman e vede nel cast (tra gli altri) Chris Pine (Kirk), Zachary Quinto (Spock), Eric Bana (Nero), Simon Pegg (Scotty), Winona Ryder (Amanda Grayson), Zoe Saldana (Nyota Uhura), Karl Urban (Leonard ‘Bones’ McCoy)

    Una saga? No. Un prequel? neanche. Cosa sarà Star Trek di JJ Abrams lo scopriremo solo l’8 maggio 2009 (o quando uscirà in Italia; prima, però, è previsto il primo full trailer del film, che uscirà il 14 novembre con Quantum of Solace), ma nel frattempo il regista ha parlato della sua nuova ‘creatura’ in un’intervista ad MTV Usa.

    Ricordiamo che Star Trek è scritto da Roberto Orci e Alex Kurtzman e vede nel cast (tra gli altri) Chris Pine (Kirk), Zachary Quinto (Spock), Eric Bana (Nero), Simon Pegg (Scotty), Winona Ryder (Amanda Grayson), Zoe Saldana (Nyota Uhura), Karl Urban (Leonard ‘Bones’ McCoy).

    “Sarà un film da due ore, ha detto Abrams riguardo alla durata, perché sono stufo di questi film che durano 2,45 ore, non so neanche se avrà il tempo di stare lì due ore e 45, e mi sono stancato solo a dirlo due volte”. Quanto al concept del film, “Star Trek” non seguirà le orme di “The Dark Knight” e “Watchmen”, ossia non sarà né un sequel né un prequel.

    “Ho voluto realizzare, ha spiegato Abrams, qualcosa che non fosse il tipico riavvio di franchise, o un prequel.

    Si tratta di qualcosa di completamente nuovo ispirato da personaggi che hanno una gran voglia di tornare alla ribalta”.

    La trama del film, che ha un costo di 150 milioni di dollari, dovrebbe essere incentrata sulle origini dell’amicizia tra Kirk e Spock e sulla nascita dell’Enterprise, ma ci sarà spazio anche per il passato (ad esempio la USS Kelvin viene attaccata da un Romulano di nome Nero, e l’attacco si svolge prima ancora che Kirk sia nato). (Continua dopo il video)

    Come non parlarvi poi della guerra di parole tra William Shatner e JJ Abrams, con il secondo che si è detto entusiasta di vedere il primo su YouTube che parla direttamente a lui (non propriamente in termini positivi, va detto): come avevamo scritto tempo fa, l’ex James T. Kirk ha più volte fatto sapere nel corso dei mesi che non gli era stato offerto un ruolo in Star Trek, mentre il secondo aveva ribattuto che lui e il suo team hanno “disperatamente tentato” di farlo apparire nel film.

    Immediata la risposta di Shatner (vedi sotto) che ancora una volta ha sottolineato come nessuno lo abbia contattato per offerte, risposta seguita da’comunicato’ di JJ Abrams, vedi video sotto, che spiega come in realtà nessuno abbia mai fatto un’offerta vera e propria, “ma gli sceneggiatori ci hanno provato ad inserirlo nella trama“.

    “Ma la cosa non ha funzionato, ha continuato Abrams, e non volevamo presentarci da lui con qualcosa che non funzionava. Non ho scritto niente per Shatner, ci hanno provato Alex [Kurtzman] e Bob [Orci], autori di una sceneggiatura fantastica, ci hanno provato, ma la scena che hanno scritto, pur buona, ci sembrava una forzatura da inserire nel film“. Basterà a placare la polemica? La risposta, in uno dei prossimi aggiornamenti!

    William Shatner Responds to Star Trek Director JJ Abrams

    939