Star Academy, senza finale nessun premio. Si butta così un contratto discografico?

da , il

    Star academy_finale cancellata

    Rimbalza sul web l’indiscrezione che vuole cancellata la finalina di Star Academy, prevista per sabato 22 ottobre nel corso di Sabato Academy (alle 15.30 su RaiDue). A decretare la ‘morte’ del talent show non solo gli ascolti deludenti (per usare un eufemismo), ma anche una vera e propria rivolta dei concorrenti, non disposti a gareggiare di pomeriggio per incoronare un vincitore (di Pirro?) alla chetichella e senza gloria. Ma senza finale salta anche il premio, ovvero la partecipazione a un importante evento Rai nel 2012 (Sanremo?) e un disco. Sicuri che i concorrenti abbiano rinunciato in blocco a un contratto discografico?

    Al momento le uniche notizie che giungono circa la cancellazione della finale pomeridiana di Star Academy arrivano la pagina ufficiale FB di Francesca Romana D’Andrea, concorrente dello sfortunato talent condotto da Francesco Facchinetti (per noi incolpevole, lo ribadiamo). E’ lei (o chi per lei) ad annunciare che Star Academy chiude senza neanche un vincitore per decisione dei concorrenti, che i sono ribellati alla produzione e hanno deciso di non portare a termine una gara senza onore.

    Detto questo c’è un particolare da non sottovalutare: la mancanza di una finale, e quindi di un vincitore, annulla anche il premio in palio. Come ricorda l’articolo 1 del regolamento, anche in caso di finale anticipata il vincitore ha diritto alla partecipazione a un’importante manifestazione canora Rai nel 2012 (Sanremo quanto meno, visto che diversi concorrenti hanno già partecipato a Castrocaro) e alla stipula di un contratto discografico, con tanto di disco prodotto. “E’ inteso che in ogni caso di interruzione anticipata del programma in cui non si addivenisse, per qualunque motivo – e quindi anche per decisione insindacabile della produzione d’intesa con la Rai – alla nomina del vincitore, i concorrenti di Star Academy non avranno diritto ad alcun premio” si legge, infatti, nel succitato articolo.

    In attesa di conferme, di smentite, insomma di comunicazioni ufficiali, siamo quindi portati a credere che i concorrenti abbiano deciso di comune accordo di rinunciare al premio: beh, iniziativa meritevole, che evidenzierebbe la volontà dei concorrenti di non ‘soccombere’ alla tv e di rinunciare anche a un disco proprio pur di ribadire la propria dignità di artisti.

    A sostegno dell’ipotesi di cancellazione della finalina ci sarebbe anche la dichiarazione rilasciata da Syria sulla sua pagina FB, che risale alle 12 di domenica 16 ottobre: “Il programma Star Academy è stato chiuso e non ci sono parole se non un grande dispiacere per questi straordinari ragazzi in gara con cui ho condiviso sfumature quotidiane intensissime! In molti hanno lavorato a questo nuovo progetto credendoci, ma era pieno di difetti e bisogna ammetterlo … Grazie a chi ha teso la mano a me, con me e per gli altri. Respect“. Ma potrebbe anche riferirsi alla cancellazione del prime time: insomma, aspettiamo comunicazioni ufficiali.