Star Academy, RaiDue conferma (finalmente) la cancellazione della finale

Star Academy, RaiDue conferma (finalmente) la cancellazione della finale

Finalmente RaiDue conferma la cancellazione della finale di Star Academy, spostata al pomeriggio di sabato 22 causa flop del talent

    star academy_cancellazione

    Ci sono voluti giorni di rumors e di polemiche prima che la Rai annunciasse ufficialmente la cancellazione della finale pomeridiana di Star Academy, talent flop esauritosi con sole tre puntate in prime time e senza la proclamazione di un vincitore, come richiesto – a quanto pare – dagli stessi talenti in gara. A confermare la ‘ribellione’ dei concorrenti la giustificazione addotta da RaiDue, che parla di “sopravvenuti problemi editoriali” nella decisione di annullare la puntata di sabato pomeriggio, 22 ottobre. Nel comunicato si ‘spezza una lancia’ in favore di Facchinetti, lasciato in balia delle critiche: si conferma, en passant, che la ‘finalina’ sarebbe stata condotta proprio dal Capitano.

    Per sopravvenuti problemi editoriali, RaiDue, in accordo con la società di produzione Endemol, ha annullato la puntata del 22 ottobre di SABATO ACADEMY, con la quale si sarebbe dovuto concludere il talent show STAR ACADEMY, condotto da Francesco Facchinetti“: decisamente laconico il tardivo comunicato con cui RaiDue ha confermato la cancellazione della finale di Star Academy, spostata prima dal prime time del giovedì al sabato pomeriggio, quindi saltata per la ‘rivolta’ dei talenti, poco disposti a contendersi in premio con poco ‘onore’.

    Le prime voci della secca interruzione del talent erano iniziate a circolare lunedì sera in seguito a un post pubblicato sulla pagina FB della concorrente Francesca Romana d’Andrea, che plaudiva al’unità e alla compattezza dei concorrenti nell’opporsi alla decisione di Endemol e Rai di realizzare comunque una finale.
    Poi la notizia, frettolosa, dell’assenza di Francesco Facchinetti dalla finale, con tanto di critiche pungenti rivolte al Capitano che abbandona la nave prima dell’affondamento. Una notizia che lo stesso Facchinetti ha smentito, annunciando via FB che prima o poi racconterà davvero come sono andati i fatti.

    Solo ieri Facchinetti lanciava un altro messaggio su FB rivolgendosi “a chi non vuole sentire e a chi non sa ascoltare“: “Nessuno si è mai rifiutato di presentare il programma. Pochi giorni e dirò quello che penso, tempo al tempo. Per quanto riguarda chi fa prendere aria alla bocca, gli abbiamo regalato qualche titolo sul giornale” ha detto Facchinetti, ribadendo la sua volontà di rispondere punto per punto alle critiche, rivelando anche qualche retroscena.

    Insomma, Star Academy chiude senza neanche una finalina di consolazione: Endemol si risparmia il premio, ovvero un contratto discografico di cui non godrà nessuno dei talenti rimasti in gara. La domanda è sempre la stessa e la rivolgiamo alla Rai: perché resuscitare un format, Operazione Trionfo, già bocciato dal pubblico circa 10 anni fa?

    495

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI