St Trinian’s, di Oliver Parker e Barnaby Thompson (fotogallery + video)

St Trinian’s, di Oliver Parker e Barnaby Thompson (fotogallery + video)

Il St Trinian’s, un collegio femminile alquanto distante dall’idea di qualunque collegio inglese degno di questo nome, rischia di chiudere per bancarotta: la direttrice, Miss Fritton, ha infatti ignorato i precedenti avvisi di pagamento, ma le banche non demordono e presentano il conto

    Il St Trinian’s, un collegio femminile alquanto distante dall’idea di qualunque collegio inglese degno di questo nome, rischia di chiudere per bancarotta: la direttrice, Miss Fritton (vagamente somigliante a qualche membro acquisito della famiglia reale, vedere terzo video per credere), ha infatti ignorato i precedenti avvisi di pagamento, ma le banche non demordono e presentano il conto. Saranno le collegiali/studentesse, alquanto diverse tra loro ma unite nell’amore per la loro direttrice (e, forse, spaventate dall’idea di poter finire in un collegio serio dove si studia invece di produrre alcolici), a salvare capra e cavoli…organizzando un furto alla National Gallery di Londra per rubare “La ragazza con l’orecchino di perla”, il famoso dipinto di Jan Vermeer.

    Tratto da un fumetto di Robert Searle, il film di Oliver Parker e Barnaby Thompson sembra a prima vista la tipica commedia adolescenziale e alquanto scema, con l’aggravante dell’essere piena di humor inglese che, certe volte, fa ridere solo gli inglesi: la visione del film, per cui qualche distributore italiano avrebbe già comprato i diritti (anche se ad oggi non c’è una data ufficiale di uscita), si rivelerà però tutt’altro che scontata, facendo passare un’ora e mezza di relax senza troppe pretese ma neanche senza ‘perdere tempo’.

    Nel cast ci sono alcune star adolescenziali, tipo Misha Barton, alcune buone attrici (Lena Headey, la protagonista di Terminator: The Sarah Connor Chronicles), molti volti sconosciuti (ma sempre bravi), Colin Firth (sbeffeggiato per tutto il film, dal nome del cane di Miss Fritton alla sua recitazione nel film con Scarlett Johansson, La ragazza con l’orecchino di perla) e, su tutti, un magnifico(a) Ruper Everett, che si sdoppia in Miss Fritton e suo fratello.

    Con le sue battute fulminanti, buon ritmo, qualche gag, colonna sonora orecchiabile e mai banale, e molto divertimento, “St Trinian’s” è un film godibile, sia dagli adolescenti, che dagli adulti.

    VOTO: 8 – Considerato la fine che fanno certi film in Italia, la visione è consigliata in lingua originale, con i sottotitoli di Italian Subs (per scaricarli, occorre la registrazione al sito). Nel 2009 è previsto un sequel del film diretto dagli stessi registi, “St Trinian’s: The Legend of Fritton’s Gold”, anche se non è chiaro quanti dei protagonisti di questa pellicola vi prenderanno parte.

    St Trinian’s (2007) trailer ufficiale e completo

    St Trinians Clip From Film

    School’s in session at St Trinian’s

    Fotogallery: Yahoo Movies Uk

    687