Squadra Antimafia 4 Palermo oggi: torna la fiction con Simona Cavallari e Giulia Michelini

Squadra Antimafia 4 Palermo oggi: torna la fiction con Simona Cavallari e Giulia Michelini

Stasera su Canale 5 debutta la quarta stagione di Squadra Antimafia - Palermo Oggi, la fiction di Taodue con Simona Cavallari e Giulia Michelini

    squadra antimafia 4 palermo oggi

    Squadra Antimafia 4 – Palermo oggi dà il via alla stagione fiction di Mediaset: stasera alle 21:10 su Canale 5 torna la seguitissima serie tv prodotta da Taodue e interpretata dalle attrici romane Simona Cavallari, che presta il volto al vicequestore Claudia Mares, e Giulia Michelini, nei panni della malavitosa parlemitana Rosy Abate. Tra new entry e colpi scena scoprite con noi dopo il salto cosa ci riserva il quarto capitolo della saga di Squadra Antimafia – Palermo oggi.

    Dieci le puntate ad altissima tensione che terranno col fiato sospeso i fan di Squadra Antimafia 4 – Palermo oggi, la fiction di Taodue diretta da Beniamino Catena con la sceneggiatura di Sandrone Dazieri, Antonio Manzini, Filippo Kalomenidis e Paolo Marchesini, che stagione dopo stagione ha appassionato milioni di telespettatori su Canale 5 e conquistato persino l’America visto che la ABC ha comprato i diritti per un remake americano affidando lo script a David Hollander (The Cleaner).

    Come già anticipato, la quarta stagione della serie, finita sulle pagine di cronaca per la presunta presenza sul set di veri mafiosi, pizzo e cocaina, è arricchita da diverse new entry: Ludovico Vitrano e Greta Scarano, nei panni rispettivamente dell’agente Gaetano Palladino e dell’ispettrice Francesca Leoni, si aggiungeranno alla squadra della Duomo capitanata dai vicequestori Claudia Mares (Simona Cavallari) e Domenico Calcaterra (Marco Bocci); mentre tra i malavitosi faranno la loro comparsa Andrea Sartoretti e Massimo De Santis, alias i fratelli Dante e Armando Mezzanotte, gestori di uno dei night più alla moda della città e appartenenti alla famiglia mafiosa che punta a prendere il posto degli Abate nella nuova Commissione di Cosa Nostra.

    Al termine della terza stagione, infatti, Rosy Abate (Giulia Michelini) era stata finalmente arrestata decidendo poi di iniziare a collaborare con la giustizia e con la sua ritrovata amica-nemica Claudia Mares, cui ha affidato il figlio Leonardo. Tra l’altro, il rapporto tra le due donne sarà rinsaldato anche dalla maternità della poliziotta, incinta di Calcaterra (o forse di qualcun altro?) e presto costretta a prendersi un sofferto congedo per maternità. La Abate una pentita? Parrebbe di sì, almeno fino all’incontro in carcere con Ilaria La Viola (Serena Iansiti), alleata con il clan dei Mezzanotte, con cui nasconderà un oscuro segreto.

    Intanto la Duomo proverà a catturare tutti i membri della Lista Greco, il prezioso elenco di criminali, imprenditori e politici collusi con la mafia stilato dai servizi segreti deviati e sequestrato alla Abate durante il suo arresto, e dovrà proteggere Umberto Nobile (Tommaso Ramenghi), un giovane imprenditore che crede ancora in una Palermo senza mafia. E se vi state chiedendo che fine ha fatto Filippo De Silva (Paolo Pierobon) non temete, si rivedrà anche lui: il perfido agente dei servizi segreti, infatti, viene rinchiuso in un ospedale psichiatrico ma potrebbe essere assolto dalle accuse!

    539

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI