Spot, è morta la nonna dei “Quattro salti in padella”

La nonna degli spot di Quattro Salti in Padella, Laura Pestellini, è morta a Firenze a 91 anni

da , il

    Laura Pestellini è morta all’età di 91 anni, per tutti era la nonna cattivissima degli spot di Quattro Salti in Padella. Nata a Firenze nel 1919 aveva preso parte a moltissime fiction e film. Aveva ottenuto molto successo con le pubblicità in cui interpretava appunto una nonna terribile, dopo lo spot aveva recitato in molte fiction da Don Matteo a Distretto di Polizia. Al cinema, invece, aveva lavorato con i registi toscani Franco Zeffirelli (nel film Un tè con Mussolini) e Leonardo Pieraccioni in Il principe e il pirata. Strano, ma vero la Pestellini era diventata famosa solo superati i 70 anni e da allora in poi ha fatto qualche comparsata tv.

    È apparsa in varie produzioni Rai e Mediaset: è stata la nonna di Andrea in Camera Cafè, ha lavorato in Carabinieri, Un Medico in famiglia, Incantesimo e Sette vite come i gatti. Ha anche lavorato dal 2007 al 2009 per la sit com targata Sky Fiore e Tinelli, in cui interpretava Elvira, la nonna di Tinelli, che amava gli sport estremi. Dopo il successo ottenuto dal primo spot, ne ha girati tanti altri, fra cui quello del pandoro Melegatti insieme al mitico Bud Spencer. Ecco lo spot:

    Non solo cinema e fiction, la nonna terribile aveva un suo angolo nello show Cronache Marziane, format spagnolo condotto in Italia da Fabio Canino nel 2004-2005. Nel 2004- 2005 ha avuto un suo angolo in Cronache marziane, la trasmissione tv condotta da Fabio Canino su Italia 1. Ecco il video di una sua partecipazione alla Riffa in onda su Rtv38, rete locale toscana:

    Molto malata, aveva dovuto rinunciare a partecipare al remake di Amici Miei diretto da Neri Parenti, Amici miei, come tutto ebbe inizio.

    Ha recitato in moltissimi film italiani e stranieri ecco una sua breve filmografia: Ritratto di signora (1996), Lucignolo diretto da Massimo Ceccherini (1999), Un tè con Mussolini (1999), Faccia di Picasso secondo film di Massimo Ceccherini (2000), Il principe e il pirata (2001), Andata e ritorno diretto dal comico toscano Alessandro Paci (2003), Sotto il sole della Toscana (2003), La mia vita a stelle e strisce terzo film del comico Ceccherini (2003), Ma l’amore…si (2006), Sedotta e bidonata (2007), Benvenuti in amore (2008) e Cenci in Cina (2009).