Spartacus: Blood and Sand, ufficiale il recasting di Andy Whitfield

Nella seconda stagione di Spartacus Blood and Sand il protagonista avrà un nuovo volto: Starz ha infatti deciso che, vista la malattia di Andy Whitfield, la serie continuerà ma grazie ad un recasting

da , il

    Andy whitfield via da spartacus

    La news che vi avevamo anticipato pochi giorni fa è ufficiale, nella seconda stagione di Spartacus Blood and Sand il protagonista avrà un nuovo volto, come ufficialmente deciso da Starz: ricordiamo che Andy Withfield ha di nuovo il cancro, e la scelta era se chiudere la serie, o continuare con un protagonista diverso, lasciando che Whitfield potesse curarsi senza l’assillo di tornare al lavoro.

    Brutte/buone notizie per i fan di Spartacus: Blood & Sand, nella seconda stagione della serie non vedremo più Andy Whitfield, visto che l’attore deve tornare in terapia – aggressiva – a causa del ritorno del cancro: la serie avrà quindi un nuovo protagonista, che come da casting call di Starz dovrà essere maschio, sulla trentina, con accento britannico, che possa interpretare un ruolo intelligente, intenso e appassionato e che – questa sì che è una bella notizia – sia pronto a firmare tre anni di contratto.

    Insomma, piuttosto che proseguire con Spartacus: Gods of the Arena (il prequel inventato proprio per permettere a Whitfield di sconfiggere il cancro, che è però poi tornato), o cancellare la serie, Starz ha optato per un recasting del protagonista, che nei giorni scorsi era stato anticipato dal produttore e creatore Steven S. DeKnight.

    Non è chiaro quanto Whitfield abbia influito sulla decisione, “la sua opinione è molto importante per noi – aveva detto nei giorni scorsi DeKnight – siamo ancora sopraffatti da quello che è successo, e ci vorrà un po’ per sapere qual è la decisione presa“.