Spagna, chiuso CNN+ al suo posto la diretta del Gran Hermano

Spagna, chiuso CNN+ al suo posto la diretta del Gran Hermano

Sulle frequenze che fino a qualche giorno fa erano occupate dal canale all news CNN+ adesso sono occupate dalla diretta 24 ore su 24 della dodicesima edizione del Gran Hermano, versione iberica del reality più amato e seguito

    In Spagna il trash sostituisce l’informazione. Paolo Vasile, deus ex machina di Telecinco, ha appena acquistato con la sua rete due canali che prima appartenevano al gruppo editoriale Prisa, lo stesso del quotidiano iberico El País. Non appena il gruppo ha deciso di lasciare le frequenze del canale all news CNN+, l’amministratore delegato del canale di Silvio Berlusconi non ha avuto nessun dubbio e ha deciso di inserire nelle frequenze un canale dedicato 24 ore su 24 al Gran Hermano, ossia al Grande Fratello. Nel video di apertura il giornalista simbolo spagnolo Iñaki Gabilondo saluta il suo pubblico.

    Il canale spagnolo Telecinco lancerà in questa settimana (inizialmente si parlava di giovedì come giorno di inizio delle trasmissioni) un canale 24 ore su 24consacrato giorno e notte al reality stella del canale Mediaset. Presentato dalla giornalista Mercedes Milá, questo spazio si è convertito negli ultimi undici anni nell’asso del palinsesto televisivo del canale iberico. Tutte le polemiche attorno al reality show hanno alimentato, come succede anche in Italia, tutta la programmazione di Telecinco e gli scandali nati all’interno delle mura della casa più spiata di Spagna sono direttamente proporzionali allo share del programma. Il canale ha chiuso i suoi battenti a mezzanotte e questo è l’ultimo commuovente video, citando Benjamín López, quella della chiusura è l’ultima triste notizia che è stata data dal team di Cnn+, eccolo:

    Il nuovo ciclo di questi canali che fino ad adesso sfruttava Sogecable è illustrato perfettamente da questo cambio.

    Il Grande Fratello al posto di CNN+, i reality show al posto dell’informazione, Mercedes Milá che sostituisce il collega (e immagine stessa del giornalismo iberico) Iñaki Gabilondo. Con questa manovra simbolica, Telecinco mette in atto anche una delle vecchie rivendicazioni della stessa Milá. La presentatrice del Gran Hermano, prima di approdare al reality show, era uno dei volti del telegiornale spagnolo. Giunto alla sua dodicesima edizione iniziata lo scorso 17 ottobre ha già espulso due concorrenti dopo solo 20 giorni di convivenza. Flor e Julio sono stati eliminati dal gioco perché davanti alle telecamere hanno candidamente detto quanto, una volta usciti avrebbero potuto triplicare i loro introiti inventando una storia d’amore.

    Per la presentatrice spagnola, l’essenza dello show è assistere alla convivenza (forzata) dei partecipanti 24 ore su 24 e così è stato presentato il reality lo scorso ottobre dal direttore generale dei contenuti, Manuel Villanueva: “Ho il bisogno della mia droga“, ha reclamato. Il Gran Hermano non è però eterno, anche se ogni anno Telecinco prolunga la sua durata di anno in anno, sulle frequenze del canale ci sarà il reality di turno per mantenere viva la “droga” che sono diventati negli ultimi anni i reality show per i telespettatori. Spagnoli e non aggiungiamo.

    579

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI