South Park Facebook: la puntata dedicata al social network

South Park Facebook: la puntata dedicata al social network

“You Have 0 Friends” è l’episodio che South Park ha dedicato a Facebook per mostrarci l’inutilità del sito inventato da Mark Zuckerberg…o quantomeno la nostra ossessione nei suoi confronti!

    You Have 0 Friends” è l’episodio che South Park ha dedicato a Facebook lo scorso aprile, molto prima, quindi, che arrivasse The Social Network di David Fincher: laddove il secondo si propone di ricostruire l’origine del sito blu e bianco, l’irriverente episodio (il quarto) inserito all’interno della quattordicesima cartoon americano vuole invece mostrarci l’inutilità del sito inventato da Mark Zuckerberg…o quantomeno l’uso eccessivo che a volte ne facciamo tralasciando cose ben più importanti!

    Facebook è diventato indubbiamente una parte importante della nostra vita, ma siamo sicuri che ce l’abbia migliorata? Proprio questo si chiede il 199’ episodio di South Park intitolato “You Have 0 Friends”, in cui Kyle, Cartman e Kenny decidono di sorprendere Stan creandogli un profilo su Facebook. Contrariamente alle loro previsioni, Stan non sarà troppo contento del regalo perché non vuole essere risucchiato in Facebook, ma ben presto scoprirà che amici e parenti lo spingeranno ad aggiungerli come amici, non solo mamma e fidanzata, ma persino la nonna, arrivando ben presto a raggiungere il milione di amici! Stan deciderà così di suicidarsi, ma Facebook glielo impedirà.

    A Kyle – assiduo frequentatore di FB – le cose non andranno invece bene, visto che dopo aver aggiunto un amico ‘sfigato’, il numero dei suoi amici su Facebook calerà in maniera drammatica. Consigliato da Cartman, Kyle si dedicherà quindi a ChatRoulette, mentre Stan verrà trasportato nel mondo virtuale di Facebook, dove incontrerà tutti i profili suo amici che parlano la lingua di Facebook ed altre amenità ispirate al film Tron (del 1982); alla fine di una serie di peripezie, Stan scoprirà che il suo profilo di Facebook si è rivoltato contro di lui, assumendo vita propria.


    Non vi diciamo altro per non rovinarvi la sorpresa, ma sicuramente – come nota anche Mashable – “’You Have 0 Friends’ cattura perfettamente quando può diventare ossessionante Facebook”, non risparmiando frecciatine a Farmville – celeberrimo gioco autoreplicatosi in diverse versioni, tipo Cityville – e ChatRoulette (dove “per trovare un vero amico devi prima schifare un sacco di c*zzi”, parola di South Park).

    Trasmesso in Italia a novembre, l’episodio è stato visto in America (su Cartoon Network) da 3.071 milioni di persone, il secondo show via cavo più visto della giornata, con un rating di 1.7 nella fascia 18-49, ricevendo recensioni positive (come quella di EW.com, secondo cui “l’episodio è perfetto per il target cui si rivolge ed è spietato come sempre quando sente puzza di un trend che piace anche ai baby-boomer”), ma anche non molto entusiaste, come quella di TV Fanatic, secondo cui “c’è troppo Facebook nell’episodio” e “anche se è una bella parodia, l’episodio è ‘decente’ e poteva avere molti più momenti di humor”.

    557