Sospeso Carabinieri 7, ascolti deludenti

Carabinieri 7, fiction sospesa per flop

da , il

    Parte del cast giovane di Carabinieri 7

    La settima serie di Carabinieri non tornerà sugli schermi di Canale 5 martedì 22 aprile, dopo la pausa di questa sera dettata dallo spostamento del Grande Fratello 8 causa elezioni. Gli scarsi ascolti fin qui registrati hanno spinto la direzione della rete a deciderne la sospensione: se ne riparlerà a giugno.

    La media degli ascolti registrati nelle prime quattro puntate non hanno per niente soddisfatto i vertici di Canale 5 che hanno così deciso di interrompere la serie. Finora la media è stata di 4.323.000 spettatori, per uno share del 17,76%, al di sotto degli obiettivi di rete, fissati al 23% di share sul target commericiale (15-64 anni). La Caserma di Montepulciano, “guidata” da Walter Nudo, ha quindi temporaneamente sospeso le attività, lasciando libero il prime time del martedì, per tornare con le altre dieci puntate, forse, dopo la chiusura del periodo di garanzia, probabilmente a giugno.

    Al posto della fiction prodotta dalla Fidia Film, che aveva creduto nel progetto, seppur riconoscendo la necessità di qualche rinnovamento, come il cambio di location e l’introduzione di qualche nuovo personaggio, andrà in onda martedì prossimo in prima visione tv Romanzo Criminale, di cui già sta andando in tv il promo.

    Il segnale è chiaro, basta con i sequel, servono nuovi titoli seriali.