Sophia Loren in Una Casa piena di Specchi per RaiFiction

Sophia Loren in Una Casa piena di Specchi per RaiFiction

Sophia Loren trascorrerà l'estate lavorando a Una Casa Piena di Specchi, miniserie per RaiFiction ispirata alla vita della madre, Romilda Villani

    Sophia Loren e la madre Romilda Villani in una foto del 1964

    Sophia Loren trascorrerà l’estate lavorando a Una Casa Piena di Specchi, miniserie per RaiFiction dedicata alla madre, Romilda Villani.

    Questo film è un omaggio a mia madre,una donna che ho amato tantissimo e che ha fatto tanti sacrifici. Cercava di stare con noi, di aiutarci. Era una tigre durante la Guerra. Tutte queste cose verranno mostrate e già parlandone ora mi commuovo moltissimo“: così Sophia Loren presenta il suo prossimo impegno fictional che ha avuto il benestare di RaiFiction, che ne curerà la produzione. Un impegno e un omaggio alla made che non c’è più cui Sophia ha lavorato con la sorella Maria Scicolone, autrice di un libro da cui è tratto il soggetto.

    Le riprese inizieranno a settembre e si svolgeranno per lo pìù a Cinecittà, con una puntatina a Pozzuoli, dove la troupe resterà una decina di giorni.

    La Loren si prepara a un ruolo davvero difficilissimo: sarà lei, infatti, a interpretare la madre, mentre si è ancora in cerca dell’attrice che potrà rivestire il ruolo di Sophia. Ci vuole certo un coraggio da leoni, considerato il diretto e immediato confronto con la diva. Siamo davvero curiosi di sapere chi si assumerà questa responsabilità.

    (Foto: UPI)

    251