Sons of Anarchy, la prima stagione al via su FX

debutta questa sera in prima visione assoluta la prima inedita stagione di Sons of Anarchy, nuova serie tv americana su una banda di motociclisti criminali che andrà in onda sulla fx ogni giovedì alle 23

da , il

    Arriva in esclusiva su Sky Sons of Anarchy, un’inedita serie tv americana su una banda criminale di motociclisti di Charming. Quando i fuorilegge corrono sulle due ruote per “difendere” la propria città con metodi a dir poco ortodossi. Con Charlie Hunnam, Ron Perlman e Katey Sagal.

    La prima inedita stagione di Sons of Anarchy andrà in onda in prima visione assoluta tutti i giovedì alle 23 su FX (canale 119 della piattaforma satellitare di Sky) a partire da questa sera.

    Creata da un esperto dei crime series come Kurt Sutter, già produttore di The Shield, Sons of Anarchy prende il titolo dal nome del protagonista della serie: una banda di criminali che scorrazza a Charming, in California, in sella a delle motociclette.

    I membri del Sons of Anarchy Motocycle Club Redwood Original si dividono fra le loro attività illegali e gli intrighi per conquistare il potere e la difesa degli abitanti della loro città natale da delinquenti, spacciatori e rapaci società immobiliari.

    A metà strada tra Easy Rider e I Soprano secondo i critici d’Oltreoceano, la serie ha per protagonista principale il giovane centauro Jax Teller (interpretato da Charlie Hunnam), membro di diritto del clan in quanto figlio del fondatore dei Sons of Anarchy, John Teller, che volle creare una banda per proteggere Charming dalla micro-criminalità locale anche facendo ricorso a metodi non proprio ortodossi e alquanto discutibili.

    Dopo la morte del suo fondatore il ruolo di capo della banda è stato assunto da Clay Morrow (interpretato da Ron Perlman, protagonista di Hellboy, film diretto da Guillermo del Toro ispirato all’omonimo fumetto di Mike Mignola). Clay adesso è anche il nuovo compagno della madre di Jax, Gemma Teller Morrow a cui presta voce e volto Katey Sagal, moglie di Sutter (ideatore della serie).

    I Sons of Anarchy sono dunque una specie di grande famiglia composta da motociclisti criminali che come attività principale si occupano di contrabbando di armi acquistate dall’Ira e tengono in pugno la polizia locale con la difesa degli abitanti della cittadina dalle gang rivali.

    La serie quindi ruota intorno sia alle vicende personali di Jax, che vive una vita di contraddizioni, combattendo tra il senso di fedeltà alla banda fondata dal padre e il senso di responsabilità nei confronti del figlio appena nato (avuto dalla ex moglie Wendy), sia alle vicende e alle dinamiche interne dei fuorilegge dei Sons of Anarchy.

    Altri componenti del club sono Junior Bobby (Mark Boone), Philip ‘Chibs’ (Tommy Flanagan) e Marcus Alvarez (Emilio Rivera).

    Dopo il successo della prima stagione, con i 3,5 milioni di spettatori fatti registrare dalla premiere e i 5,4 milioni degli altri episodi, la FX non ha voluto perdere tempo e ha già rinnovato la serie per una seconda stagione, le cui riprese sono iniziate lo scorso 27 aprile. “Non abbiamo mai avuto uno show che ha incrementato così tanto i suoi ascolti, senza contare che è un ottimo prodotto dal punto di vista qualitativo”, ha commentato John Landgraf, presidente della FX.

    Non ci resta che metterci in poltrona per constatare se vale la pena seguire le avventure dei motociclisti di Sons of Anarchy, tutti i giovedì alle 23 sul canale 119 di Sky.

    Foto tratte da: Tv Guide