Sonia Lorenzini e Federico Piccinato sono complici? Le accuse di Mario Serpa

Anche Alessandro Calabrese e Claudio D'Angelo sono a conoscenza del gossip: dov'è la verità?

da , il

    Un nuovo gossip ha colpito Sonia Lorenzini: lei e Federico Piccinato sono complici? Le accuse nei confronti dei due sono nate dopo una rivelazione di Mario Serpa durante le ultime registrazioni del trono classico di Uomini e Donne: il nuovo opinionista, infatti, ha asserito di essere a conoscenza del fatto che la tronista in carica e il suo corteggiatore si conoscessero già da tempo e lei, pare, sia particolarmente attratta dal ragazzo tanto da essersi dichiarata innamorata proprio di lui. Le dichiarazioni del compagno di Claudio Sona, inoltre, sono state sostenute anche da Alessandro Calabrese e Claudio D’Angelo, che hanno rivelato di essere a conoscenza della stessa storia.

    Dov’è la verità? Sonia Lorenzini e Federico Piccinato sono realmente complici o le accuse di Mario Serpa nascono da un’antipatia nata nei confronti della tronista ai tempi della loro esperienza come corteggiatori di Uomini e Donne? La Lorenzini, travolta da una bufera durante le registrazioni delle nuove puntate, ha confermato di aver visto Piccinato nei locali che frequenta per un paio di volta, ma di non essersi mai dichiarata innamorata di lui come, invece, asserisce Mario Serpa. Quest’ultimo, però, pare non essere l’unico ad essere a conoscenza di tale gossip e, a dargli man forte, sono arrivati anche Alessandro Calabrese e Claudio D’Angelo.

    L’ex gieffino, eliminato da Sonia – come si evince dalle anticipazioni del 20 gennaio 2017 – ha confermato alla redazione di aver sentito più volte il gossip sulla tronista, mentre Claudio D’Angelo, ospite della trasmissione radiofonica di Giada Di Miceli, ha dichiarato di aver avuto il sospetto già ai tempi in cui la Lorenzini era sua corteggiatrice. Come qualcuno ricorda, infatti, durante una puntata l’ex tronista chiese a Sonia quali locali frequentasse e se avesse conosciuto qualcuno, così lei sdrammatizzò: ‘Io vado in discoteca e rimorchio!’, battuta che, in quel momento, venne accolta in modo ironico ma che, a distanza di tempo, potrebbe far riflettere ed accentuare i dubbi su di lei.

    Sonia Lorenzini e Federico Piccinato hanno cercato di difendersi in tutti i modi dalle accuse di essere complici e, anche Gianni Sperti è intervenuto in difesa della tronista ipotizzando che possa essere stato proprio il suo corteggiatore a diffondere tale voce. Dove si nasconde la verità? Il trono di Sonia è un bluff o qualcuno sta cercando di metterle i bastoni tra le ruote? Sarà il tempo a rivelare la verità…