Solo per amore 2 – Destini incrociati, riassunto ultima puntata 28 giugno 2017: cos’è successo

Cos'è successo nell'ultima puntata di Solo per amore 2 - Destini incrociati, andata in onda mercoledì 28 giugno 2017 su Canale 5? Il riassunto racconta che Giulia e ancora prigioniera di Marco e Stefano scopre che il DNA sotto le unghie del cadavere di Vittoria non corrisponde a quello di Andrea. Il ragazzo crede che questa prova possa scarcerare il medico, in prigione ingiustamente.

da , il

    Solo per amore 2 – Destini incrociati, riassunto ultima puntata 28 giugno 2017: cos’è successo

    E’ andato in onda Solo per amore 2 – Destini incrociato e il riassunto dell’ultima puntata del 28 giugno 2017 racconta cos’è successo. Questo è l’ottavo e ultimo appuntamento con la fiction di Canale 5, nonostante inizialmente la rete avesse previsto ben 10 puntate. Infine, a causa dei bassi ascolti, la decisione è stata di quella di ridurre Solo per amore 2 – Destini incrociati di due puntate, facendolo finire con ben due settimane d’anticipo. L’ottava puntata della fiction, secondo le anticipazioni, riparte da dove si è interrotto l’appuntamento del 21 giugno 2017: Andrea è finito in carcere per l’omicidio di Vittoria Boschi. Il piano di Ackermann sta funzionando: Marco vuole liberarsi del fratello e di Elena Ferrante in modo da poter operare nel quartiere senza che nessuno gli metta i bastoni tra le ruote.

    Il riassunto dell’ottava e ultima puntata di Solo per Amore 2 – Destini incrociati spiega che, all’inizio del nuovo appuntamento con la fiction di Canale 5, Raffaella incontra Gabriele. L’uomo chiede alla collaboratrice di Gloria di consegnarle un sonnifero da somministrarre alla guardia, in modo che Gabriele salvi la Keller. Gloria sta preparando i bagagli per andare a Miami e dice a Marco che le dispiace di non vedere la posa della prima pietra nel loro quartiere.

    Solo per amore 2 – Destini incrociati, ultima puntata: Giulia è ancora prigioniera di Marco

    Ottava puntata solo per amore 2   destini incrociati

    Durante l’ottava puntata di Solo per amore 2 – Destini incrociati, Giulia è ancora prigioniera di Marco e comunica a uno dei suoi scagnozzi che è incinta e lo implora di essere liberata. Stefano è preoccupato perché la sua ragazza non si mette in contatto con lui e poi chiede al suo superiore se sono stati effettuati ulteriori prelievi sul cadavere di Vittoria Boschi. Il DNA sotto le unghie della vittima non è quello di Andrea, ma il procuratore non vuole fare ulteriori indagini.

    Stefano mostra a Elena le prove, ma anche Alberto legge i messaggi del ragazzo e capisce che il DNA sotto le unghie di Vittoria è proprio quello di Marco Ackermann. Raffaella va a trovare Gloria e le consegna il sonnifero, per poi augurarle buona fortuna. Giordano esce dal carcere e si scontra ancora una volta con Andrea, che gli chiede di rivelargli chi lo abbia incastrato, ma Testa non cede.

    Elena comunica ad Andrea che il DNA del presunto assassino di Vittoria non corrisponde al suo, ma a quello di un suo parente. Andrea non crede alle parole della donna, ma poi capisce che la persona che lo potrebbe aver incastrato è un fratello segreto, che non conosce. Gloria riesce a drogare la guardia e inizia a prepararsi per la sua fuga con Gabriele e Alessandro.

    Elena va nella cantina del padre di Andrea, sperano di trovare una traccia che le possa suggerire chi sia il fratello segreto di Fiore. Infine, la donna trova delle cassette, che potrebbero rivelarle l’identità misteriosa. Ackermann sta gestendo una riunione riguardante il quartiere e annuncia la partenza di sua moglie per gli Stati Uniti, dove guiderà una filiale.

    Riassunto solo per amore 2 – Destini incrociati, ottava puntata: Stefano scopre che Giulia è incinta e Marco ordina a Giordano di uccidere Andrea

    Solo per amore 2 destini incrociati cos'è successo

    Il riassunto dell’ultima puntata di Solo per amore 2 – Destini incrociati racconta che Arianna è ancora alla ricerca di Giulia, credendo che sia scomparsa. La ragazza confessa a Stefano che Giulia è incinta e che non gliel’ha detto a causa del loro litigio.

    Elena guarda dei video di Andrea da piccolo, speranzosa di trovare qualche traccia del fratello segreto. Infine trova un video in cui è ripresa una macchinina, che Elena è sicura di aver già visto da qualche parte.

    Elena va in carcere e chiede ad Andrea di ricordare chi fosse quel bambino, ma il medico ricorda solo che il padre, in passato, gli vietò di giocare con lui. Giordano incontra Marco, che comunica a Testa che sua figlia è incinta di Stefano. Poi, Giordano consegna ad Ackermann l’hard disk che gli aveva rubato e gli punta la pistola alla testa, obbligando i suoi scagnozzi ad abbassare le armi.

    Uno degli uomini, però, riesce a ribaltare la situazione e Marco si riprende il suo hard disk e dice a Testa che se vuole rivedere sua figlia viva, deve tornare in carcere e uccidere Andrea Fiore entro 24 ore. Giordano rientra in carcere con un cacciavite, con il quale dovrebbe uccidere Andrea. Giulia è ancora in ostaggio e fa un video in cui chiede a suo padre di fare quello che gli ordina Marco.

    Stefano e Arianna sono sempre più preoccupati per la scomparsa di Giulia e la ragazza vorrebbe raccontare tutto alla madre. Andrea racconta a Elena di ricordare la casa dove abitava il bambino che potrebbe essere suo fratello e la donna gli spiega di essere in possesso degli elementi per la sua scarcerazione.

    Giordano va nella stanza di Andrea in carcere e cerca di ucciderlo, ma alla fine non ci riesce. Marco trova la guardia di Gloria e scopre che la donna è scappata. Il procuratore Garrone è in stato di fermo per aver incarcerato Andrea anche se innocente. Giordano tenta, per la seconda volta, di uccidere Andrea, ma proprio mentre sta per agire, il medico viene chiamato a colloquio.

    Solo per amore 2 – Destini incrociati, riassunto ottava puntata: Andrea viene scarcerato

    Andrea ottava puntata solo per amore 2   destini incrociati ottava puntata

    Nell’ottava e ultima puntata di Solo per amore 2 – Destini incrociati, Andrea viene scarcerato. Fiore spiega a Elena che crede che Giordano non sappia chi l’abbia fatto mettere in prigione e la donna è d’accordo con lui. Gabriele e Gloria partono con il piccolo Alessandro. Marco minaccia Raffaella: vuole sapere dove sia andata Gloria.

    Gli uomini di Marco, però, hanno localizzato il cellulare di Gabriele: si trova all’aeroporto. Marco ordina subito di raggiungerli. Stefano chiede a Claudio di aiutarlo a trovare Giulia e il ragazzo sa che è stata rapita da Ackermann. Claudio dice a Stefano che Giulia è in pericolo.

    Gli uomini di Marco raggiungono Gabriele e Gloria e riescono a rapire Alessandro. In seguito, obbligano i due ad entrare in macchina con loro se non vogliono che venga fatto del male al bambino.

    Stefano raggiunge Giordano ed è arrabbiato perché Giulia è stata rapita e l’uomo gli spiega di essere in quella situazione peché ha cercato di capire chi ha ucciso suo padre. Testa imbroglia Stefano, lo chiude fuori dalla finestra di casa sua per evitare che anche lui si faccia del male. Il ragazzo però si arrampica, riesce ad uscire dall’appartamento e decide di seguire Giordano.

    Andrea riconosce la casa del bambino con cui giocava da piccolo ed è proprio il luogo in cui Marco tiene prigioniera GIulia. Fiore ed Elena decidono di provare ad entrare ma, non riuscendoci, chiedono aiuto a Gaetano, l’uomo che si occupa dell’affitto di quella casa. Il pescatore racconta che in quella casa, nel 1989, si è suicidata una donna straniera, Adele Ackermann, la madre di Marco.

    Andrea e Elena capiscono che tutto è cominciato proprio dall’arrivo di Marco a Roma. Gloria viene riportata all’Imperial e Marco le chiede se lo abbia mai amato. La Keller annuisce, ma ammette di non amarlo più perché è impazzito. Giordano vuole sparare ad Andrea, ma Elena cerca di impedirglielo e, infine, spara, senza colpire Fiore.

    Testa spiega a Elena che Marco ha rapito Giulia e che la uccideranno se lui non ammazzerà Andrea. Giordano confessa a Elena che Giulia è incinta di Stefano e, guardando il video della ragazza, Andrea capisce che la poliziotta è prigioniera proprio nella villa di fronte a loro.

    Solo per amore 2 – Destini incrociati, ultima puntata: Giordano livera Giulia

    Solo per amore 2   destini incrociati ottava puntata riassunto

    Nell’ottava puntata di Solo per amore 2 – Destini incrociati, Giordano si intrufola nella villa. Testa lotta con gli scagnozzi di Marco e riesce a liberare sua figlia. Uno degli uomini di Ackermann cerca di sparare a Giulia, ma colpisce Giordano ad un braccio. Mentre è ancora all’Imperial, Gloria viene sedata e consiglia ad Alberto di scappare e di smettere di lavorare per Ackermann.

    Claudio accusa Alberto di lavorare per Marco e racconta ad Arianna la storia del rapimento di Giulia. Claudio e Arianna decidono di portare Alberto alla polizia. Il ragazzo confessa di poter recuperare l’hard disk di Marco, in modo da far crollare la lobby, ma di aver paura di lui. Mentre esce dall’interrogatorio, Alberto confessa ad Elena di amare veramente Arianna.

    Raffaella trova Gabriele svenuto in una macchina riempita di gas, ma riesce a salvarlo. Alberto collabora con la polizia: va a casa di Marco e il suo telefono registra la sua conversazion con Ackermann, in modo che la polizia lo ascolti. Alberto gli consiglia di nascondere l’hard disk in un posto sicuro e Marco gli affida l’importante compito.

    Andrea si sente in colpa: dice a Elena che se non ci fosse stato lui, Marco non avrebbe ucciso suo marito. La donna lo rassicura e gli chiede di non preoccuparsi e, poi, Andrea la sorprende: vuole sposarla non appena la situazione si sarà calmata. La polizia inganna Marco, facendogli credere che Andrea sia morto.

    Marco si presenta all’inaugurazione dei lavori al quartiere, ma durante il discorso dell’assessore, si presenta la polizia e Ackermann scappa. I poliziotti iniziano ad inseguirlo, come anche Giordano. Marco vuole fuggire in elicottero e Andrea, Elena e Gabriele arrivano all’Imperial per salvare Gloria.

    Gabriele li raggiunge e sia Ferrante sia Marco cercano di attirare a sé Alessandro, che alla fine corre verso il suo vero padre. La polizia arriva all’Imperial e Marco non ha più speranze di scappare. Gabriele, finalmente, si ricongiunge con Gloria.

    Marco continua la sua fuga, inseguito da Andrea, Ferrante, Stefano e altri poliziotti. Ackermann cerca di sparare a Fiore, ma lo schiva. Marco, in seguito, riesce a prendere in ostaggio Elena e accusa Andrea di avergli rovinato la vita. Giordano irrompe nella stanza e libera ELena e Marco scappa nuovamente. Testa, subito, chiede ad Andrea di smettere di inseguire Ackermann, ma il medico non demorde.

    Marco e Andrea sono sulla terrazza dell’Imperial e Ackermann punta la pistola contro il fratello, che lo invita a sparare, riuscendo, poi, a disarmarlo. Lottando per la pistola, Marco rischia di cadere dalla terrazza, ma Fiore non lo lascia cadere e, infine, la polizia arresta Ackermann.

    Andrea raggiunge Elena e i due, felici, si abbracciano. Marco guarda un’ultima volta Andrea, con un sorriso beffardo, mentre sale nella macchina della Polizia. Gloria si scusa con Elena e le chiede di prendersi cura di Alessandro insieme a Gabriele. La Keller confessa di amare veramente Ferrante e Elena ammette che quello è l’unico motivo per cui, quando uscirà di prigione, la perdonerà.

    Alberto è in una spiaggia e scrive una mail ad Arianna, dove si scusa per non essersi presentato al processo, ammette di averla amata veramente e promette che un giorno si rivedranno. Andrea torna a Roma dopo aver aperto un nuovo ospedale e Elena è contenta di rivederlo. Giordano e Paola, finalmente, si baciano e decidono di fidanzarsi.

    Elena e Andrea vanno ad un matrimonio: sono Stefano e Giulia a convolare a nozze e Giordano porta sua figlia all’altare. L’ottava e ultima puntata di Solo per amore 2 – Destini incrociati termina con i festeggiamenti del matrimonio dei due ragazzi.