Smash Lab: al via la nuova serie di DMAX

Smash Lab: al via la nuova serie di DMAX

Debutta stasera sul canale digitale terrestre e satellitare DMAX la nuova serie Smash Lab

    smash lab dmax

    Prende il via stasera nella seconda serata di DMAX la nuova serie Smash Lab, un’inedita sfida tra ingegneri e progettisti anticonformisti alla ricerca di ingegnose soluzioni per migliorare il mondo che entusiasmerà il pubblico maschile del nuovo canale targato Discovery visibile gratuitamente sul digitale terrestre alla posizione LCN 52 ma presente anche sulla piattaforma satellitare di Sky al numero 140 del telecomando.

    L’appassionante sfida tra ingegneri e progettisti animerà la nuova serie Smash Lab tutti i venerdì alle 22:05 in prima visione assoluta su DMAX, con replica sabato alle 10:25.

    Compito del team anticonformista è applicare il proprio ingegno alla tecnologia esistente per provare a creare nuovi e rivoluzionari dispositivi di sicurezza salvavita. Protagonisti quattro audaci bizzarri presentatori: l’ingegnere Chuck Messer, il creativo ideatore Kevin Cook, la scienziata spaziale Deanne Bell e il progettista Nick Blair. I prodigiosi test compiuti dai team di Smash Lab avvengono in frazioni di secondo che diventano visibili grazie all’utilizzo delle telecamere ad alta velocità: e così ecco che esplosioni, schianti, collisioni, scontri, crolli e palle di fuoco si trasformano in una vera festa pirotecnica per gli occhi dei telespettatori di DMAX.

    La sfida si apre stasera con l’episodio Cemento paraurti: lo Smash Lab proverà a utilizzare gli ultimi ritrovati dell’aviazione per impedire a un’auto o a un bus di schiantarsi contro il traffico proveniente dalla direzione opposta. Ci riuscirà?

    In Edifici a prova di esplosione, in onda il 29 giugno, il team di progettisti e ingegneri sarà alle prese con una sfida che appare impossibile: usare la vernice per il vano di carico dei camion per proteggere un intero edificio da un’esplosione colossale.

    Nell’episodio del 6 luglio, intitolato Case a prova di uragano, si testerà invece la speciale fibra di carbonio usata per rinforzare le gallerie.

    Lo scopo è stabilire se può essere usata per proteggere le case dagli uragani più violenti.

    Infine il 13 luglio, in Aereo a prova di bomba, il team di Smash Lab dovrà affrontare la sfida più impegnativa: mettere a punto il Blastwrap, un nuovo materiale di origine minerale che serve per assorbire l’energia delle bombe. Incredibile solo a pensarci, vero?

    399

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI