Smash, il Glee per adulti a febbraio su Mya (foto + video)

Smash, il Glee per adulti a febbraio su Mya (foto + video)

Da metà febbraio su Mya arriva Smash, il Glee per adulti prodotto da Steven Spielberg che prova a rilanciare i fasti di NBC

    In America debutterà il 6 febbraio su NBC, in Italia arriverà, su Mya, il 19 febbraio: parliamo di Smash, nuova serie musicale prodotta nientemeno che da Steven Spielberg, che racconterà il dietro le quinte di un musical di Broadway e conterrà (contrariamente a Glee) solo canzoni originali.

    Questa mattina parlavamo del corposo palinsesto di Mya, una delle novità più interessanti – al netto dei vari Gossip Girl e Vampire Diaries – è sicuramente Smash, un musical drama che tenta di ripercorrere i fasti di Glee, cercando di raggiungere però un pubblico più adulto e maturo, senza per questo rinunciare alla musica. Una scommessa (Spielberg è reduce dal mezzo flop di Terra Nova, NBC da anni di serie ambiziose che nessuno si fila) che sembra piacere a Mya, che ha deciso di trasmettere Smash con pochissimi giorni di ritardo rispetto al debutto americano, previsto il 6 febbraio.

    Originariamente concepita da Spielberg per Showtime (da cui Bob Greenblatt, capoccia di NBC, proviene) come una sorta di reality in cui svariati personaggi avrebbero dovuto mettere in scena un musical di Broadway di cui appunto ci sarebbe stato mostrata passo passo tutta la produzione, Smash è sceneggiata da Theresa Rebeck, mentre le canzoni saranno scritte da Marc Shaiman e Scott Wittman, già autori di Hairspray.

    In particolare, Smash racconta il dietro le quinte di un teatro di Broadway dove un gruppo di attori/sognatori più o meno dotati vogliono il loro momento di gloria, che potrebbero raggiungere grazie a un musical su Marilyn Monroe scritto da Tom (Christian Borle) e Julia (Debra Messing).

    A scontrarsi per il ruolo della protagonista saranno una giovane attrice (Katharine McPhee, seconda classificata ad una delle prime edizioni di American Idol) che cerca di sfondare a New York e una ballerina veterana (Megan Hilty), che da anni in cerca della sua grande occasione. Ad interessarsi al musical – la cui produzione, par di capire, sarà assai travagliata, saranno anche una produttrice Eileen (Anjelica Huston) ed un regista (Jack Davenport) tanto brillante quanto amorale.

    405