Smalliville 8, un triangolo Chloe-Jimmy-Clark?

TV Guide ha intervistato il nuovo showrunner Darren Swimmer, che ha parlato al magazine di cosa ci aspetta nell’ottava stagione, e cosa attende Clark (Tom Welling) ora che Lana e Lex non ci sono più

da , il

    smallville, chloe clark

    L’ottava stagione di Smallville partirà sulla CW il 18 settembre, ma i rumors e gli spoiler in merito alle nuove puntate non si fermano. Se volete saperne di più, la lettura continua a vostro rischio e pericolo.

    La scorsa settimana Ausiello ha scritto un articolo secondo cui Chloe (Allison Mack) e Jimmy (Aaron Ashmore) si sarebbero sposati: la reazione dei fan è stata a dir poco negativa, tanto che la coppia “Chimmey” pare sia definitivamente morta prima ancora di nascere.

    Secondo Ausiello, Jimmy si sarebbe proposto a Chloe tra l’inizio e la metà della stagione, e lei avrebbe risposto di sì: le cose si sarebbero complicate visto che prima del matrimonio, previsto per la fine della stagione 8, Chloe si sarebbe innamorata anche dell’affascinante Davis Bloome, alterego ‘buono’ di Doomsday. Lo spoiler, dicevamo, non è piaciuto ai fan, divisi tra l’odio per il suo personaggio e la consapevolezza che è un personaggio importante.

    Tornando a noi, TV Guide, forse incuriosito dalle tante news anche contraddittorie tra loro, ha intervistato il nuovo showrunner Darren Swimmer, che ha parlato al magazine di cosa ci aspetta nell’ottava stagione, e cosa attende Clark (Tom Welling) ora che Lana e Lex non ci sono più: secondo Swimmer, c’è un futuro per Chloe e Clark, ma non sarà quest’anno: “L’amore di lei per lui non se ne andrà mai, ma vederli come coppia quest’anno sarà piuttosto improbabili: le fan di ‘Chlark‘ dovranno attendere ancora per un po’, perché Chloe andrà incontro ad alcune avventure amorose, ma troverà sempre il tempo per essere la spalla di Clark”.

    Attesa per attesa, non trattenete troppo il fiato aspettando che Lois (Erica Durance) muoia, e che Chloe diventi la vera Lois: “C’è questa teoria che Chloe sia, o diventi, Lois, ma è totalmente falsa: Lois è Lois, per quanto pazza questa affermazione possa sembrare. Abbiamo ascoltato i fan e capiamo da dove questa teoria venga fuori, ma no, non è questa la direzione in cui andrà lo show“. Per quanto riguarda i poteri di Choe, invece, che non sono piaciuti a tutti i fan, Swimmer ha assicurato che “anche quest’anno ci saranno, ma sono cambiati: non si manifesteranno nello stesso modo degli anni passati“.

    Non trattenete il fiato neanche per saperne di più sul passato Kryptoniano di Clarke, visto che Swimmer ha annunciato come la serie “si muoverà nel futuro, piuttosto che nel passato. Ci distaccheremo dallo storyline di Krypton, e dopo esserci concentrati sulle radici e sul passato di Clark, torneremo ad occuparci del suo futuro, in particolare del suo destino e del suo diventare Superman, come mai abbiamo fatto prima”.

    E se conoscete l’inglese, è l’occasione per dare qualche suggerimento agli sceneggiatori: “Stiamo molto attenti ai forum dei fan e ai loro umori, ha spiegato Swimmer, e anche se non posso dire che gli sceneggiatori ne siano influenzati, penso che diano ascolto a qualche spunto dei fan: se dicono ‘questo non ci piace’, ‘questo ci fa divertire’, ovvio che essendo la nostra base di fan, non possiamo deluderli”.