SkyUno dedica a Mike l’Allegria Day

SkyUno ricorda Mike Bongiorno nel primo anniversario della morte con l'Allegria Day, mercoledì 8 settembre

da , il

    L’8 settembre 2009 moriva Mike Bongiorno e SkyUno si appresta a ricordare il padre della tv italiana con un palinsesto tutto dedicato a lui proprio nel primo aniversario della sua scomparsa. Mercoledì 8 settembre, infatti, per SkyUno (109, Sky) sarà l’Allegria Day: si parte intorno alle 10.30 per terminare in seconda serata con spezzoni delle sue trasmissioni di successo e tante testimonianze, da quelle della famiglia a quelle dei colleghi, su tutti Pippo Baudo, Fiorello e Fabio Fazio. E tra gli inediti alcuni filmati registrati durante la preparazione di RiSkytutto, progetto al quale Mike stava lavorando proprio all’inizio dello scorso autunno. Rai e Mediaset, invece, sono troppo impegnate nella guerra degli ascolti. In alto il promo di RiSkytutto con Mike e Fiorello.

    Un anno senza Mike Bongiorno: l’8 settembre cade il primo anniversario della sua improvvisa scomparsa, avvenuta a Montecarlo durante un periodo di vacanza nel quale Mr. Allegria stava preparandosi al gran rientro televisivo. Dopo l’addio a Mediaset era sbarcato a Sky per riproporre una versione aggiornata del suo mitico Rischiatutto che avrebbe dovuto intitolarsi Riskytutto e che avrebbe rappresentato l’ennesimo debutto per il padre della tv italiana, dopo una gloriosa carriera in Rai, una maturità trascorsa a Mediaset - che aveva contribuito a fondare – e una nuova giovinezza segnata dall’incontro con Fiorello, che lo stava accompagnando verso la tv satellitare.

    E proprio Sky è l’unica tv a tributargli un omaggio nel primo anniversario della scomparsa con una giornata tutta dedicata a lui che non poteva che chiamarsi Allegria Day: spazzato via il consueto palinsesto, la giornata sarà costellata di filmati di repertorio, momenti storici della tv italiana che lo hanno visto protagonista, e di testimonianze. La famiglia, che ha approvato e ha collaborato al progetto, ha messo a disposizione filmati e foto di repertorio, mentre saranno amici e colleghi a ricordarlo, con una serie di interviste che vedono in prima linea Pippo Baudo – che, come ricorderete, portò le spoglie di Mike fuori dal Duomo di Milano nel giorno dei funerali -, Fiorello, cui toccò uno dei discorsi funebri, e Fabio Fazio, che raccolse a Che Tempo Che Fa una delle ultime interviste con Mike.

    Rai e Mediaset, invece, sono prese dalla guerra degli ascolti: tra Ti Lascio una Canzone e Il Peccato e la Vergogna non c’è spazio per Mike. L’unica traccia la si ritrova in RaiStoria che dalle 20 dedica un’ora al ricordo di Mike. E c’è poco da stare allegri…