Sky Tg24 rivuole il confronto tv tra leader politici (video)

Sky Tg24 rivuole il confronto tv tra leader politici (video)

Sky Tg24 lancia una campagna di sensibilizzazione verso il pubblico e verso i leader politici perché ritorni in tv il faccia a faccia politico, massacrato ormai dai tanti regolamenti sulla par condicio

da in Informazione, Primo Piano, Sky, Sky tg24, Talk Show, Politica
Ultimo aggiornamento:

    Sky Tg24, spot per il confronto politico

    Sky Tg24 ha lanciato ieri una campagna spot con la quale invita il pubblico a ‘chiedere’ il ritorno del confronto politico in diretta tv tra i leader delle principali compagini politiche, ormai sempre più restie al faccia a faccia, preferendo lasciare a ‘comprimari’ (ministri, capigruppo, etc etc) l’onere di combattere in tv per proprio conto. Una tendenza che si acuisce nelle vigilie elettorali, culminata in Italia con il regolamento sulla par condicio che lo scorso marzo ha costretto alla chiusura tutti i talk politici di casa Rai.

    “In tutte le democrazie del mondo il dibattito tra i leader in tv è fondamentale. In Italia questo non accade. Chiedi il confronto“: così Sky Tg24 cerca di mobilitare il pubblico tv a sostegno della sua campagna per il ritorno in tv del faccia a faccia tra leader politici, che in Italia manca da anni e che latita soprattutto alla vigilia delle competizioni elettorali.

    Lo scorso marzo, con le elezionoi regionali alle porte, si è arrivati all’assurdo, ovvero la chiusura di tutti i talk show politici, misura conseguente alla diffusione del nuovo regolamento sulla Par Condicio che ha di fatto reso impossibile ai vari programmi di approfondimento politico di presentare al pubblico elettore i programmi delle varie compagini politiche: o tutti i candicati o nessuno, il diktat sostanzialmente imposto dal regolamento che fece chiudere i battenti a Porta a Porta, Ballarò, Annozero e compagnia bella.

    Non che alle precedenti elezioni politiche fosse andata meglio: dopo il faccia a faccia col timer tra Prodi e Berlusconi mediato da Vespa del 2006 era poi arrivata la ‘burla’ del confronto a ‘staffetta’ tra Veltroni e Berlusconi a Matrix nel 2008 (sotto la gestione Mentana). Poi più nulla.

    A tenere alto il vessillo di uno dei caposaldi della democrazia ci ha pensato Sky Tg24 che non solo ‘infranse’ il muro del silenzio lo scorso marzo presentando degli speciali sulle Regioni chiamate alle elezioni, con confronti direttì tra i principali candidati, ma che ora si mobilita per far tornare in tv il talk politico nella sua vera natura, non in quella ingessata delle fallimentari tribune politiche vecchio stampo (cui non siamo più abituati).

    Sky Tg24, quindi, chiede ai leader dei maggiori partiti un confronto pubblico in diretta televisiva con domande precise per ottenere risposte chiare. Una serie di confronti sui temi dell’economia, della scuola, del lavoro, dell’immigrazione, per restituire al pubblico elettore la passione per una politica ormai lontana e sempre più chiusa nei palazzi. Emilio Carelli ce la farà? Noi siamo con lui. In basso il promo.

    665

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InformazionePrimo PianoSkySky tg24Talk ShowPolitica