Sky, sport in 3D dal 3 ottobre

Sky, sport in 3D dal 3 ottobre

Lo sport inaugura su Sky l'era della tv in 3D

    sky 3d tv

    Sarà Sky la prima emittente a trasmettere un programma in 3D e lo farà partendo dallo sport con una gara di golf. E’ necessario ovviamente avere un televisore 3D e un decoder hd o MySky Hd e ad esserne in possesso sono circa la metà degli abbonati Sky. Per il momento il servizio sarà gratuito per gli abbonati Sky, che però dovranno munirsi degli appositi occhialini. Si comincia dal golf per arrivare ad una programmazione sempre più ricca con un canale completamente dedicato alla trasmissione di programmi tridimensionali.

    L’evento del 3 ottobre è importante perché sarà la prima volta che un evento in diretta potrà essere visto in tutta la sua bellezza e spettacolarità, proprio grazie all’effetto tridimensionale. La Ryder Cup di golf è una delle più prestigiose competizioni golfistiche al mondo. Si tratta anche di un grande impegno per Sky che per questo dovrà impegnare un’intera produzione, dalle telecamere ai commentatori.

    Lo sport in questo momento fa la parte del leone nei programma in 3D, infatti, a gennaio Sky Uk mandò in onda la partita Arsenal-Manchester United di Premier League in alcuni pub. Ma è dello scorso aprile il lancio del primo canale tutto 3D per i locali pubblici, mentre il prossimo primo ottobre Sky Uk lancerà, per tutti i propri abbonati, il canale 3D. Ad oggi sono circa 2 milioni e mezzo i ricevitori in grado di captare i programmi 3D, ma sono ancora pochi i televisori in circolazione.

    Ma il dato è chiaramente in aumento, si prevede, infatti, come conferma una ricerca di Screen Digest che, nel 2010, nel mondo saranno acquistati 3 milioni di televisori 3D e che nel 2014 saliranno a 56 milioni.

    L’Italia sarà il quinto paese per numero di televisori 3D dopo USA, Regno Unito, Francia e Giappone. Parla di opportunità di crescita con un uso creativo della tecnologia, Tom Mockridge, amministratore delegato di Sky Italia. Prossima tappa, consentire la visione 3D senza l’uso degli occhiali. Intanto gli Stati Uniti cavalcano l’onda e si deve a Direct Tv il lancio del 3D con un canale dedicato al cinema, mentre su Espn 3D, network sportivo, ha trasmesso 25 incontri dei ultimi campionati del mondo in Sudafrica.

    420

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI