Sir Ian McKellen e Jim Caviezel nel remake de “Il prigioniero”

da , il

    the prisoner

    Immagine tratta da blogs.guardian.co.uk

    La rete britannica ITV ha confermato che Sir Ian McKellen (Il Signore degli Anelli) e Jim Caviezel (La Passione di Cristo) saranno i protagonisti della reinvenzione, in chiave moderna, della serie tv cult degli anni ’60 “Il prigioniero“.

    La nuova serie, che sarà realizzata in collaborazione con il canale via cavo americano AMC, prenderà i temi socio-politici presenti nella serie originale di (e con) Patrick McGoohan e li userà per “riflettere sulle preoccupazioni e le ansie del ventunesimo secolo, come libertà, sicurezza e sorveglianza“.

    Per ora gli episodi saranno solo sei (una puntata in meno di quante ne voleva McGoohan, poi costretto ad arrivare a 17 su pressioni della ITV), e Sir Ian parteciperà al progetto nel ruolo di “Numero Due”, che si batte per mantenere Numero Sei nel Villaggio, mentre il personaggio di Caviezel cerca di capire come mai sia stato portato lì e come ritornare alla vecchia vita.