Singing in the Car 2017, Lodovica Comello con la stagione 3 vivacizza il preserale di TV8

Lodovica Comello torna alla guida di Singing in the Car per la terza stagione consecutiva. L'ex star di Violetta canta, conduce e intrattiene con naturalezza e semplicità, riuscendo nell'intento di divertire il pubblico e vivacizzare il preserale di TV8, così come riusciva a fare Fiorello nel Karaoke di Italia 1 tanti anni fa. A rendere perfetto il programma ci sono anche gli ospiti e i concorrenti ideali.

da , il

    Singing in the Car 2017, Lodovica Comello con la stagione 3 vivacizza il preserale di TV8

    Singing in the Car 2017 è arrivato con la stagione 3 su TV8. Lodovica Comello torna alla guida del music game show con venticinque nuove puntate e con nuovi ospiti vip e nip pronti a salire sulla sua auto. Gli ospiti nip sono ovviamente i concorrenti, che durante il loro giro in macchina dovranno superare tutte le prove musicale proposte dalla Comello per portarsi a casa un bottino che può arrivare a 3 mila euro. Gli ospiti vip, invece, aprono la puntata con un casting, cantando il loro cavallo di battaglia, per poter poi prendere parte alla puntata con il benestare della Comello.

    L’access time di TV8 (tasto 8 del telecomando) torna così a intrattenere tutta la famiglia coinvolgendoli nei giochi musicali che Lodovica Comello propone ai concorrenti di Singing in the car 3. Anche la terza stagione del programma, come le precedenti, vedrà passare nella macchina della conduttrice dei vip desiderosi di superare il casting per prendere parte alle singole puntate come ospiti: dai Soul System a Orietta Berti, da Valeria Marini a Carmen Russo, da Corinne Clery a Giusy Ferreri, nessuno si sottrarrà a una performance, per ottenere da Lodovica il benestare alla loro partecipazione alla puntata.

    Singing in the car: le quattro prove del gioco

    Le prove musicali di Singing in the car 2017 per accumulare il bottino sono sempre quattro: si comincia con ‘Ho perso le parole’, in cui il concorrente dovrà individuare le 10 parole mancanti nel testo di una canzone, per ogni parola trovata ci sono in palio 50€ fino ad un massimo di 500€. Si prosegue con ‘Lasciatemi cantare’, il gioco che testa l’intonazione, in cui il concorrente utilizza un microfono collegato ad un’applicazione che registra la percentuale di intonazione delle note eseguite, più si è intonati più si guadagna, fino ad un massimo di 1000€. La terza prova ‘Il Raddoppio’ presenta due novità: ‘Stop Dimentica’ e ‘Let’s get Loud. Il primo consiste nel non pronunciare durante l’esibizione le 4 parole che Lodovica indicherà prima dell’inizio del gioco, è consentito solo un errore per ottenere il raddoppio. Il secondo prevede di cantare e contemporaneamente suonare lo strumento abbinato al colore della parola che s’illumina, in questo caso gli errori possibili sono due, al terzo non si raddoppia.

    La puntata si chiude con il consueto game finale, ‘What’s my name’, il cui obiettivo è quello di riconoscere almeno dieci interpreti di una serie di canzoni.

    Singing in the car 2017: la freschezza di Lodovica Comello vivacizza il preserale di TV8

    Lodovica Comello torna alla guida (in tutti i sensi) di Singing in the Car per la terza stagione consecutiva, e non è difficile capire il perché. L’ex star di Violetta, con la sua simpatia e la sua freschezza, ha trovato con questo game show musicale la sua dimensione: guida, conduce, canta e intrattiene gli ospiti con una naturalezza invidiabile e a guadagnarne è il programma.

    La Comello riesce a vivacizzare il preserale di TV8 portando sul canale 8 del telecomando quanti, tornando a casa da una giornata faticosa, vogliono solo staccare la spina e rilassarsi o le famiglie italiane che, preparandosi alla cena, vogliono chiudere la giornata con un sorriso. I più nostalgici dei bei tempi del Karaoke di Fiorello possono ritrovare in Ludovica le doti di intrattenitrice e le capacità vocali del più famoso predecessore, con una versione più moderna e accattivante e la curiosità di scoprire volta per volta i vip presenti nell’auto della Comello e i concorrenti che cercheranno di portare a casa il bottino di 3 mila euro. E questo è l’altro grande segreto di Singing in the Car: i casting funzionano, eccome. I concorrenti scelti per la gara musicale sono quasi sempre dei personaggi che valgono, da soli, la visione del programma.

    singing in the car 2017 roberto vince la puntata 23 maggio

    Nella puntata di ieri sera, ad esempio, tra i Cugini di Campagna e i due concorrenti, Barbara e Roberto, il ‘tasso di comicità’ è stato altissimo sotto l’abile guida di Lodovica Comello. I Cugini di Campagna, infatti, oltre che essere dei cantanti apprezzati, hanno una capacità ‘scenica’ non indifferente e anche i due concorrenti hanno mostrato di saper stare alle regole del gioco televisivo: basti pensare alla scena finale, con la proclamazione di Roberto vincitore che si lancia nell’imitazione delle Miss al momento dell’elezione. La Comello è brava a mantenere il volante (in senso figurato), portando i suoi ospiti e i concorrenti nella direzione utile al programma.

    Singing in the Car è un format originale, ideato da Magnolia, che produce il programma per TV8. Il programma è scritto da Massimo Righini, Andrea Pettinari, Francesco Narracci e Matteo Corfiati con la regia di Marco Gatti.