Simpson, la “prima della prima” a Springfield, Vermont

Niente red carpet: per l'occasione, il tappeto è diventato giallo

da , il

    Scordatevi il red carpet: per la premiere del film dei Simpson, a Springfield – Vermont, che ha battuto la concorrenza delle omonime città in Colorado, Florida, Kentucky, Louisiana, Michigan, Missouri, Nebraska, New Jersey, Ohio e Tennessee, il tappeto è stato (ovviamente) giallo.

    I novemila abitanti della cittadina hanno letteralmente attorniato Matt Groening e gli altri attori vestiti come la celebre famiglia gialla (composta da Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie), che hanno presenziato alla premiere ‘casalinga’ del film (in uscita il 27 luglio, mentre per il 24 è prevista un’ospitata esclusiva di Homer al “The Tonight Show With Jay Leno”). Un delirio di folla assai gradito a Matt Groening, che ha dichiarato: “Come direbbe Homer, ‘Woo-hoo!’”. Nel film, il presidente degli Stati Uniti sarà nientemeno che Arnold Schwarzenegger: “Avevamo bisogno di un presidente che facesse ridere, ha spiegato Groening, Schwarzenegger è stata una scelta ovvia”. Intanto, mentre la diciannovesima stagione dei Simpson debutterà negli schermi USA a settembre, Groening ha svelato il “segreto” dei capelli di Marge: sono ispirati al film “La sposa di Frankenstein”, dove Elsa Lanchester aveva una capigliatura assai simile a quella della matriarca gialla.

    (Le foto dello yellow-carpet sono tratte dal sito http://www.contactmusic.com/)