Simona Ventura, tra lavoro, famiglia e amore

Simona Ventura, tra lavoro, famiglia e amore

intervista di vanity fair a simona ventura su lavoro e vita privata

    La vediamo bellissima, in forma e radiosa sulla copertina che Vanity Fair le ha dedicato questa settimana e Simona Ventura per “ricambiare” non poteva che concederle un’intervista in esclusiva in cui parla liberamente di famiglia, amore e lavoro.

    È quasi tutto pronto, mancano giusto piccoli ritocchi, per la nuova stagione televisiva di Simona Ventura. In autunno la vedremo impegnata come sempre sulla fedele Rai Due con gli adorati Quelli che il calcio e Isola dei Famosi 6, mentre bisognerà aspettare il 2009 per ritrovarla con le cuffie nella seconda edizione di XFactor, il talent show che ha lanciato verso il successo Giusy Ferreri.

    Sono tutti e tre programmi che amo molto – confessa SuperSimo -. Avere scoperto Giusy è la mia più grande soddisfazione nei confronti di quelli che mi accusavano di non capire niente di musica”. Ogni riferimento allo stravagante collega Morgan, ci sia permesso, non sembra affatto casuale. “I nostri screzi in trasmissione – afferma a tal proposito la Ventura – erano veri. Lui è stato persino offensivo nei miei confronti, come è tipico degli intellettuali radical-chic, ma io ho sempre risposto con l’ironia, come è tipico dei nazional-popolari come me”.

    Il fronte lavoro, dunque, va a gonfie vele.

    Nella vita privata invece Simona vorrebbe qualcosa in più e non nasconde che il suo desiderio più grande sarebbe riprovare le gioie della maternità, nonostante i suoi 43 anni, e trovare finalmente il compagno della vita.

    Voglio il quarto figlio e vorrei farlo con l’uomo giusto. Ma se anche dovesse arrivare senza un legame consolidato – spiega la conduttrice – non mi spaventerei. In fondo sto già tirando su tre figli senza un compagno”. In realtà nella vita sentimentale della Ventura c’è già qualcuno ma lei preferisce non sbilanciarsi, ci tiene solo a precisare che “non corrisponde a nessuno dei flirt che mi hanno attribuito, tanto meno a Francesco Bono (dj e manager suo amico, ndr). Va tutto molto bene tra noi – aggiunge Simona – ma preferisco non parlarne: i lavori sono ancora in corso”.

    Non si tira indietro invece quando si tratta di commentare lo scandalo delle presunte intercettazioni di questa estate che ha coinvolto il premier Silvio Berlusconi e la collega Mara Carfagna, ministro delle Pari Opportunità. L’attacco nei suoi confronti, dice, “è stato vergognoso”, ma poi aggiunge che forse “per troppa ambizione ha fatto il passo più lungo della gamba”.

    Foto tratte da Style

    582

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI