Simona Ventura ci ripensa: “No a una direzione Rai”

Simona Ventura ci ripensa: “No a una direzione Rai”

Simona Ventura non accetterebbe mai la direzione in Rai: "È troppo legata alla politica” dice superSimo al Corriere della Sera

    Simona Ventura non accetterebbe mai una direzione in Rai: “È troppo legata alla politica” dice superSimo al Corriere della Sera. Peccato che un annetto fa dichiarava che avrebbe voluto terminare la sua carriera tv con un bell’incarico dirigenziale a Viale Mazzini. In alto un’intervista rilasciata a Nuovi Talenti, il portale Rai dedicato alle nuove leve della tv.

    Simona Ventura ci ripensa: se un paio di anni fa dichiarava che avrebbe accettato volentieri un incarico dirigenziale in Rai (al quale si sarebbe preparata anche con bel corso di management negli Usa) magari come direttore di rete e perché no direttore generale, ora superSimo cambia idea.

    Troppa politica” dichiara ora Simona al Corriere della Sera Magazine, in edicola giovedì 23 luglio, sottolienando di non essere tagliata per una ‘gestione’ all’italiana: “Se hai i risultati buoni ti premio altrimenti ti mando a casa, invece la politica non fa così“.

    Si concentra quindi sui suoi prossimi impegni tv, che la vedranno alle rese con Quelli che il Calcio a settembre (in una edizione completamente rivoluzionata) e con l’Isola dei Famosi 7 a gennaio. E se continua a ripetere che non si strapperà i capelli per qualche punto di share in mano, visto che il suo reality dovrà vedersela per lo meno con il Grande Fratello 10, ribadisce che la solidarietà femminile, uno dei suoi cavalli di battaglia anche nella conduzione dell’Isola, non esiste neanche tra colleghe: “Tra donne c’è sempre il dentino avvelenato“, osserva disullusa la Ventura che lancia frecciate anche alle apiranti starlette delle nuove generazioni: “Ormai certe ragazze pensano che sia facile prendere il posto della Ferilli nel cinepanettone cosi come andare in Parlamento. La politica e la televisione sono cose serie“. E ogni tanto vale la pena ricordarlo.

    345

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE