Silvio Berlusconi testimonial della Magica Italia: il video dello spot

Silvio Berlusconi testimonial della Magica Italia: il video dello spot

Slvio Berlusconi testimonial dell'Italia in uno spot ideato dal Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla per rilanciare il mercato turistico interno

da in Attualità, Primo Piano, Spot, Politica, Silvio Berlusconi
Ultimo aggiornamento:

    Silvio Berlusconi testimonia a favore dell’Italia in uno spot ideato dal Ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, che lo ha scritturato per promuovere l’Italia agli italiani: “Questa è la tua Italia, impiega le tue vacanze per conoscerla meglio” suggerisce il premier, mentre scorrono le immagini di Roma, Firenze, Venezia, Milano, Portofino e Capri. Uno spot in pieno stile autartico per rivitalizzare il mercato turistico interno da oggi in tv, stranamente intitolato Magic Italy.

    Un tono colloquiale, con quel ‘tu’ che tanto piace al Premier e che fa tanto cameratismo; voce ferma e suadente, che qualche volta fa ‘intravedere’ il sorriso orgoglioso del Presidente del Consiglio; un entusiasmo a volte commosso’ col quale si ‘svela’ agli italiani il patrimonio che deve renderli orgogliosi della propria patria… c’è tutto questo nel nuovo spot di promozione turistica rivolto al mercato interno firmato direttamente dal Ministro del Turismo (non dal Ministero) e dalla Presidenza del Consiglio. Testimonial d’eccezione lo stesso Silvio Berlusconi, fortemente voluto dalla rossa Brambilla che al premier deve il suo ingresso in corsa nel Consiglio dei Ministri.

    Il premier non ha voluto compensi” ha detto tra il serio e il faceto il ministro Brambilla presentando lo spot che invaderà presto le nostre tv: una campagna che non definiremmo proprio tempestiva, visto che siamo già a luglio e che la maggior parte delle persone che hanno potuto prenotare una vacanza l’hanno già fatto.

    E poi perché mostrare il luoghi più noti per spingere i connazionali a scoprire “l’Italia meno conosciuta”? In pratica si mostrata la più classica delle cartoline dell’Italia amata dagli stranieri, con i luoghi tipici dell’immaginario collettivo internazionale: non era meglio puntare sulle località davvero meno note (e davvero tutte da scoprire) del nostro Paese?
    O quel ‘tu’ confidenziale è rivolto al mondo intero, a dire che l’Italia è di tutti?
    Mah! Misteri della comunicazione istituzionale…

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàPrimo PianoSpotPoliticaSilvio Berlusconi