Showtime e John Legend insieme per interviste e anteprime sulle star della musica

da , il

    072011_foxflash_legend_640

    Ha vinto nove Grammy Awards in dodici anni di carriera e ora John Legend vuole dedicarsi alla televisione: la rete prescelta è Showtime, cui Legend ha proposto un programma ad oggi senza titolo in cui artisti di diverso genere musicale si fanno intervistare dal pianisti, e si esibiscono in performance live e originali.

    Qualche settimana fa, nel corso del TCA, Showtime aveva annunciato l’intenzione di dedicarsi a documentari e programmi tv originali, non solo alla serialità: particolare importanza in questo nuovo corso sembra avere la musica, visto che la rete – dopo aver dato il via libera ad un documentario su Suge Knight, produttore discografico statunitense, co-fondatore ed amministratore delegato dell’etichetta discografica Death Row Records, più volte finito nei guai con la legge – ha detto sì anche ad un numero zero di un nuovo show di John Legend che è stato girato nei giorni scorsi negli storici EastWest Studios di Los Angeles.

    Il programma, senza titolo, vedrà protagonisti artisti di primo piano che discuteranno la loro carriera e offriranno al pubblico dei pezzi originali; al numero zero, diretto da Jesse Dylan (Kicking & Screaming), figlio di Bob Dylan, ha incluso una performance della country-star Faith Hill (esibitasi nel nuovo singolo ‘You’re The One Whose Waiting’, scritto proprio da Legend), una del rapper B.o.B (con il singolo ‘Ghost in the Machine’) e una dello stesso Legend, che al piano si è esibito in ‘Son of a Preacher Man’ cantata dalla Hill.

    Non è la prima volta che Showtime tenta qualcosa di musicale, ricordiamo un paio d’anni fa la rete diede il via ad un progetto di Steven Spielberg che avrebbe dovuto raccontare la costruzione di un musical, dalla sua fase iniziale creativa fino alla notte nella prima: un dietro le quinte su come nasce un musical che, con qualche cambiamento, è diventato Smash, la serie che viene trasmesso proprio in questi giorni da NBC e che a breve arriverà anche in Italia.