Shonda Rhimes parla del finale della quarta stagione di Grey’s Anatomy

Shonda Rhimes parla del finale della quarta stagione di Grey’s Anatomy

Non solo i telespettatori sono sono rimasti sorpresi dal finale della quarta stagione (andato in onda giovedì scorso sulla ABC) di Grey’s anatomy, ma anche gli sceneggiatori: parola di Shonda Rhimes, che lo ha scritto nel blog dello staff degli sceneggiatori della celebre serie medica

    shonda rhimes

    Non solo i telespettatori sono sono rimasti sorpresi dal finale della quarta stagione (andato in onda giovedì scorso sulla ABC) di Grey’s anatomy, ma anche gli sceneggiatori: parola di Shonda Rhimes, che lo ha scritto nel blog dello staff degli sceneggiatori della celebre serie medica. (Attenzione, seguono spoiler: non ‘approfonditi’, ma pur sempre spoiler!)

    La ragione del tenere nascosta la scena finale (comunque abbozzata a tutto lo staff sin dalla fine della terza stagione, visto che la Rhimes comincia a scrivere le sceneggiature immaginando i season finale) è la speranza: “Per questa stagione, scrive la Rhimes, sapevo che ci sarebbe voluta più speranza, che SERVIVA più speranza. Così mi sono immaginata Meredith che stava sul terreno di Dereck, con un mare di candele intorno, a dirgli dove sarebbe potuta stare la cucina, il salotto, la camera da letto, dove i bambini avrebbero potuto giocare: tutto questo perché li voglio insieme”. Il problema era come fare per portare Meredith a quel finale “e la chiave di tutto, dice la Rhimes, è stata la frase che Ellis Grey ha detto a Meredith sul letto di morte: ‘Sii straordinaria, non solo nella chirurgia, ma in amore‘. Questo ha fatto sì che Meredith arrivasse in quel campo di candele, perché una volta capita la frase della madre, un intero mondo le si è aperto davanti” Per quanto riguarda Callie, Erica e Mark, la Rhimes ha spiegato che “la storia sarà complicata, ma nessuno sarà l’eroe di nessun altro: sarete molto sorpresi da dove la storia andrà a parare nella quinta stagione. Quello che posso dirvi è che le cose non saranno facili per nessuno, né per Callie, né per Erica, né per Mark. Ci sarebbero più cose da dire, su George e Lexie. Su Alex e Ava/Rebecca e Izzie. Sulla Bailey. Sul Capo.

    Su Rose. Su Cristina. Un sacco di cose da dire, ma le mie dita sono stanche. Il post termina qui, ma finirò ciò che ho cominciato, ma adesso devo andare nella stanza degli sceneggiatori e parlare della fine della quinta stagione. Grazie a tutti perché guardate lo show, ogni volta che guardate un episodio, noi vi siamo grati. Siete straordinari“.

    490

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI