Shonda Rhimes, dal medical drama alle pubbliche relazioni con In Crisis

Shonda Rhimes, dal medical drama alle pubbliche relazioni con In Crisis

Dopo anni di medical drama, Shonda Rhimes si dà alle pubbliche relazioni con In Crisis, un nuovo show la cui protagonista sarà vagamente basata su Judy Smith, addetta alle pubbliche relazioni di personaggi famosi coinvolti in scandali

da in ABC, Pilot Serie TV, Serie Tv, Serie TV Americane, Shonda Rhimes
Ultimo aggiornamento:

    Dopo anni di medical drama (qui sopra il trailer fresco fresco di Off The Map, sua prossima creatura al debutto il 12 gennaio), Shonda Rhimes si dà alle pubbliche relazioni con In Crisis, un nuovo show la cui protagonista sarà vagamente basata su Judy Smith, la donna che aiutò Monica Lewinski (fu la sua avvocato/portavoce contro Bill Clinton), Michael Vick (un giocatore accusato di organizzare combattimenti tra cani) e David Paterson (il governatore di New York alle prese con uno scandalo a luci rosse) a superare più o meno indenni i grandi scandali americani. Niente paura, però, la soap sarà molto poco storica e molto romantica, come da marchio di fabbrica della mamma di Private Practice e Grey’s Anatomy.

    In un mondo sempre più narcisistico, chi più importante di un’addetta alle pubbliche relazioni, soprattutto se alle prese con gli scandali? Nasce da questa considerazione il nuovo show di Shonda Rhimes, una serie incentrata sul mondo della gestione delle crisi di cui si occuperà un personaggio che ricorderà la celebre Judy Smith, pr di diversi personaggi famosi al centro di scandali che sarà tra i produttori del progetto.

    Secondo Vulture, la serie (ancora senza titolo, nome di lavorazione In Crisis) sarà incentrata sulla vita e sul lavoro di una “sistematrice professionale“, un’addetta alle pubbliche relazioni di celebrità alle prese con gli scandali e sul suo disfunzionale staff; la Rhimes sta sceneggiando il pilot e lo produrrà assieme alla sua Shondaland, casa di produzione affidata agli ABC Studios.


    Per alcuni insider, lo show potrebbe interessare la ABC, da tempo in cerca di un procedurale che funzioni, ma senza troppa fortuna (vi ricordate Women’s Murder Club?); chissà se In Crisis, che comunque non arriverà prima dell’anno prossimo, riuscirà a bissare il successo degli altri progetti della Rhimes.

    Ad oggi, la producer vanta due serie top come Grey’s Anatomy e Private Practice, in miseason proverà a fare scintille anche con Off The Map ma – oltre a In Crisis – la nostra sta pure pensando a Life After Marriage, un dramedy in cui il divorzio è il punto di partenza per l’esplorazione di una nuova vita: almeno in quest’ultimo caso, la Rhimes si limiterà a fare da produttrice, lasciando la sceneggiatura a Danny Brocklehurst, autore di Shameless Uk.

    421

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCPilot Serie TVSerie TvSerie TV AmericaneShonda Rhimes