Shark Tank su Italia 1: il nuovo business show di Mediaset dedicato agli imprenditori italiani

Shark Tank su Italia 1: il nuovo business show di Mediaset dedicato agli imprenditori italiani

    Si chiamerà Shark Tank e andrà in onda dal prossimo 25 Maggio su Italia 1 il nuovo business show targato Mediaset, che avrà come protagonisti piccoli imprenditori, inventori e startupper. Shark Tank, show di origine giapponese, è il primo business format al mondo e attualmente viene prodotto in oltre 20 Paesi tra cui Regno Unito, Usa, Canada, Australia ma anche Germania, Grecia e Spagna. Testato con successo dalla ABC, in America è arrivato alla sesta stagione consecutiva e si è addirittura guadagnato la nomination come Outstanding Reality Programme agli Emmy Awards nel 2012 e nel 2013.

    Shark Tank è dedicato a tutti coloro che hanno in mano un buon progetto imprenditoriale e sono alla ricerca di un finanziamento che gli permetta di tramutare il proprio progetto in realtà. In ogni puntata una serie di aspiranti imprenditori avrà la possibilità di esporre un pitch, cioè una presentazione del proprio progetto, ad un gruppo di imprenditori di successo (5 nella versione americana) che a loro volta dovranno valutare se investire o meno la somma richiesta dal candidato.
    Il gruppo di magnati, che finanzierà direttamente i progetti di tasca propria, deciderà, attraverso una serie di valutazioni, a quale candidato destinare le proprie risorse: se l’idea risulterà particolarmente vincente uno o più investitori cercheranno di accaparrarsi l’affare migliore.

    Gli squali di Italia 1, questo il nome dato agli investitori che faranno parte del programma, saranno tutte personalità di spicco del paese a livello finanziario. In America, ad esempio, troviamo Mr Wonderful (Kevin O’Leary), imprenditore canadese che ha venduto un software creato da lui stesso per più di 3,2 miliardi di dollari.

    Il cast italiano non è stato ancora definito ma Pier Silvio Berlusconi, nel corso della presentazione dei palinsesti Mediaset, ha fatto il nome di Renzo Rosso, titolare di Diesel.

    Non è la prima volta che la tv italiana apre le porte al mondo imprenditoriale: in principio fu Flavio Briatore con The Apprentice, seguito da Boss in incognito di Costantino della Gherardesca e infine The Secret Millionaire, in arrivo la prossima stagione.

    385

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI