Sformat di Mariano Sabatini – Un bell’omaggio all’architetto Gae Aulenti, ecco il vero servizio pubblico

Sformat di Mariano Sabatini – Un bell’omaggio all’architetto Gae Aulenti, ecco il vero servizio pubblico

Omaggio all’architetto Gae Aulenti su Sky Arte Hd per ricordare la progettista della Gare e del Museo d'Orsay, a Parigi

    Gae Aulenti il ricordo di Sky Arte HD

    Sono profondamente convinto che esista la buona tv e che basti cercarla nelle pieghe dei palinsesti della vasta pletora di emittenti in chiaro, sul digitale, o della pay tv. Sul bouquet Sky è nato un intero canale Arte dedicato a notizie, argomenti e personaggi legati a pittura, scultura, fotografia, eccetera. In occasione della scomparsa dell’architetto Gae Aulenti, 85enne, è disponibile nel repository un bellissimo ricordo della progettista della Gare e del Museo d’Orsay, a Parigi.

    Una lunga intervista, con interlocutore fuori campo, e con la telecamera fissa su di lei, sul bel volto incorniciato dal cappellino di lana variopinta: pallida, fiaccata ma non domata dalla malattia, continuamente attaccata alla sigaretta. Nel suo ampio studio con le gigantesche cassettiere stracolme di progetti passati e futuri, la regina di tutti i cosiddetti archistar ripercorre gli anni dell’adolescenza, della formazione, i maestri, le intuizioni per Olivetti, il rapporto con Gianni Agnelli… “Ho lavorato molto anche con Marella, era molto brava, aveva una forte personalità come quella di lui. Se no non sarebbero stati insieme”, dice.

    Influenzata dalla corrente neoliberty, negli anni Ottanta Aulenti partecipa anche all’allestimento del Museo Nazionale d’Arte Moderna del Centre Georges Pompidou di Parigi e alla ristrutturazione di Palazzo Grassi, a Venezia.

    Nel 2000 realizza il design della stazione della metropolitana di Napoli, piazza Cavour. Fra le sue ultime opere va ricordato il restauro di Palazzo Branciforte, a Palermo, dell’aeroporto San Francesco di Perugia e dell’Istituto italiano di cultura a Tokyo. Ha lavorato fino all’ultimo, progettando anche la nuova aerostazione dello scalo San Francesco di Assisi, che sarà inaugurata a breve.
    Nell’omaggio a cura di Luca Molinari, regista Raphael Monzini, le sentiamo dire: “Con il teatro scoprii una ricchezza da portare all’architettura. Mentre in architettura una porta è una porta, sul palcoscenico la porta può rappresentare la fuga o mille altri concetti”, compreso lo spaesamento a cui Gae teneva molto. Un simile ritratto poteva offrirlo solo Sky Arte Hd, poi parlatemi di servizio pubblico.

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SformatSky