Sformat di Mariano Sabatini – Gli Sgarbi protagonisti con querela a Domenica live su Canale 5

Sformat di Mariano Sabatini – Gli Sgarbi protagonisti con querela a Domenica live su Canale 5

Dopo l'incidente Vittorio Sgarbi è stato ospitato a Domenica Live da Barbara D'Urso

    Vittorio Sgarbi a Domenica Live

    Qualcuno, non so se animato più da ingenuità o da voglia di provocare (l’una non meno colpevole dell’altra), pare abbia pensato che Vittorio Sgarbi non dovesse partecipare a Domenica live; di nuovo nelle grinfie di Barbara D’Urso, dopo la cacciata del povero Alessio Vinci per bassi ascolti. L’occasione dell’ospitata, come se servisse un pretesto, era l’ansia del critico d’arte di testimoniare al mondo il suo non intaccato fulgore di maschio alfa e la mai sopita vis polemica, dopo il grave incidente d’auto nei pressi di Frosinone, qualche giorno fa.

    Sgarbi ne porta addosso i postumi, mentre l’autista, in condizioni assai più serie, è ancora in coma farmacologico. Speriamo vivamente che anche per lui si risolva presto tutto per il meglio: all’uscita dal nosocomio non verrà accolto dai fans né firmerà autografi come Vittorio, le cui fratture multiple hanno riguardato fortunatamente il braccio sinistro, ma sarà comunque festeggiato da parenti ed amici.
    Vittorio Sgarbi a Domenica Live

    Era giusto che il famoso/famigerato polemista, pur non rasato e pallido in volto ma certo non ridotto a più miti atteggiamenti dalla disavventura, si riaffacciasse negli studi che più degli altri in questi anni hanno nutrito la sua brama rissaiola. E il giornalismo ad effetto della struttura Videonews, direttore Claudio Brachino, non poteva che giovarsi di tanta riconoscenza. Del resto, il professor Sgarbi è (ri)nato a nuova vita in tv, dal palco del Maurizio Costanzo Show sul finire degli anni Ottanta, e senza le assidue apparizioni sul piccolo schermo, con la considerazione di cui gode l’arte in Italia, sarebbe poco più che un oscuro cantore del bello e bistrattato patrimonio scultoreo e pittorico.

    Forse anche un po’ sfigato.

    A maggior gloria dell’Auditel, l’apparizione sgarbiana a Domenica live è stata preceduta da un risvolto giudiziario perché Rina e Nino Sgarbi, degnissimi genitori del Nostro, avevano ascoltato una recente intervista di Oliviero Toscani a La Zanzara su Radio24; passaggio obbligato per quanti vogliano ritagliarsi un quarto d’ora d’odio e disapprovazione. L’ex assessore della vecchia giunta Sgarbi a Salemi, cadendo allegramente nel tranello del ronzante conduttore, dichiarava che i “coglioni non muoiono mai”. Risultato gli Sgarbi originals hanno intentato querela al fotografo, come ha confermato l’augusto babbo al telefono. Poteva la “Barbara” D’Urso evitare di mettere il becco? L’eleganza non è di certa tv.

    436

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sformat