Sformat di Mariano Sabatini – Ecco come vivono i ricconi d’Italia, ce lo mostra Presadiretta

Sformat di Mariano Sabatini – Ecco come vivono i ricconi d’Italia, ce lo mostra Presadiretta

Riccardo Iacona torna in tv con Presadiretta e ripartono le inchieste di peso, rigorose, autorevoli

    È ritornato su Raitre, ieri sera in prima serata, Riccardo Iacona, ossia uno dei giornalisti anche esteticamente più coerenti con il tipo di giornalismo propugnato. Lui non veste Armani tentando di “sporcare” l’abito con una cravatta stonata, dà piuttosto l’idea di servirsi ai grandi magazzini. Si presenta scamiciato, non sullo stile degli anchormen statunitensi o anglosassoni, più nerd: testa bassa e dritto all’obiettivo.

    Le sue sono inchieste di peso, rigorose, autorevoli, che mostrano di volta in volta quanto sia nudo il re. La qual cosa non risulta certo indolore, per nessuno: non per i più deboli che scoprono di vivere ben al di sotto della soglia di sopportazione e dell’umanamente comprensibile e non per i potenti che si sentono smascherati.

    Difficile è semmai capire il senso delle denunce a cui assistiamo, ma questo attiene alla sfiducia generale che ci coglie dinanzi ad una crisi gravissima, che non smette di masticarci tra le fauci.

    Del resto, sapere che, nonostante i tempi, un microchirurgo può permettersi di vivere in una casa principesca, con tanto di palestra, sala cinema, piscina, non nutre l’autostima di chi stenta a raggiungere la terza settimana. Vedere che la “furibonda” Marisela Federici, damazza dei salotti romani, si gingilla tra le rose (oddio, la pioggia le ha rovinate!), con l’unica preoccupazione di scegliere nelle due stanze destinate ai bicchieri e alle posate come apparecchiare la tavola, con l’ausilio di sei persone di servizio, non ci fa sperare che le sperequazioni sociali si possano sanare nel breve periodo. “Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali di altri”, questo lo sappiamo dai tempi di George Orwell.

    279

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVSformat