Sformat di Mariano Sabatini – Dopo l’exploit degli One Direction difficile ironizzare su X Factor e Xtra Factor

Sformat di Mariano Sabatini – Dopo l’exploit degli One Direction difficile ironizzare su X Factor e Xtra Factor

Difficile ironizzare su X Factor 6, un programma in cui si fa e si parla di musica

    Dopo l’exploit degli One Direction, nati con X Factor UK, sarà difficile ironizzare sulla reale utilità dei talent show. Se è consentita una breve parentesi autobiografica, posso dire di aver potuto toccare con mano lo straordinario seguito del gruppo inglese, cercando a mia figlia dei biglietti per i concerti di maggio a Verona e Milano. Dopo poche ore dall’apertura della vendita on line, erano già esauriti per chissà quale via… Niente da fare, siamo rimasti fuori, come moltissimi.

    Giunto alle semifinali, il nostro X Factor su SkyUno si avvale dell’apporto di ospiti di rilievo internazionale appunto come One Direction o Mika, sedutosi ieri in giuria dopo l’esibizione. Così i concorrenti hanno potuto avere anche le opinioni dell’interprete di Grace Kelly sulle loro performance. Se spesso le beghe tra giurati (vedi la lite furibonda di qualche giorno fa tra Arisa e Simona Ventura, in giuria con Elio delle Storie Tese e Morgan) prendono più spazio del giusto, X Factor è tutto sommato l’unico programma televisivo in cui si fa musica e se ne parla con un furore e una passione poco percepibili sul piccolo schermo. Con estimatori di livello anche insospettabile.

    Subito dopo la diretta del giovedì, va in onda l’appendice Xtra Factor, con la conduzione disinvolta (molto se paragonata a quella tautologica – “i giudizi dei giurati” – di Alessandro Cattelan) di Max Novaresi.

    E’ una sorta di dopofestival, uno spazio di ponderato scambio attorno a quanto si è svolto durante la puntata, in cui hanno diritto di intervento i “portatori sani di domande e risposte”, come sostiene il presentatore. Morgan si rilassa e piazza i piedi sul tavolo, in faccia al pubblico da casa; mentre un gruppo d’ascolto di Bologna, tra i quali siede un tizio impegnatissimo a sferruzzare all’uncinetto, interviene tramite Skype per una curiosità sul suo inedito. Un modo come un altro di tirarla per le lunghe, ottimizzando scenografia, luci, ingaggi, etc. Appuntamento non sgradevole, con gli apporti di Diego Passoni, La Pina e Rocco Tanica.

    367

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SformatX Factor 10

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI