Sformat di Mariano Sabatini – De Gregorio sostituisce Augias. La cultura è appaltata a Repubblica su Rai3

Concita De Gregorio conduce Pane Quotidiano, in onda tutte le mattine alle 12

da , il

    Dopo tanti anni di annunci, lord Corrado Augias ce l’ha fatta a lasciare la tv e la trasmissione che da oltre dieci anni conduceva su Rai3, Le Storie – Diario italiano, dal lunedì al venerdì alle 12.45. Una bella fetta di servizio pubblico dedicato alla cultura ed ai suoi protagonisti: scrittori, registi, docenti universitari, intellettuali a colloquio con una grande firma del giornalismo, con ascolti non trascurabili attorno al milione di affezionati. Ma si vede che il conduttore dello storico Telefono giallo e di Babele, contenitore dedicato ai libri, aveva voglia di dedicarsi ad altro; magari ai libri: il suo ultimo è ‘Inchiesta su Maria” (Rizzoli). Oppure intende, in tal modo, far salire le sue quotazioni, puntando alla prima serata, visto che l’ultimo suo programma destinato a questa collocazione oraria (Enigma) è scomparso dai palinsesti.

    Di fatto, manco il quotidiano ‘Repubblica’, di cui Augias è firma dalla fondazione, avesse maturato il diritto di prelazione su questa fascia della tv pubblica, da lunedì scorso la sostituta del giornalista è la collega Concita De Gregorio, che finora aveva avuto rapporti con il piccolo schermo solo come ospite nei talk show di approfondimento politico.

    Una debuttante, dunque. Bella presenza, flemma radical chic della signora che nulla deve chiedere mai, diligente nelle domande, con una certa attitudine a “palombelleggiare”, riferendo gli argomenti alla sua realtà di madre. Lo ha fatto stamani intervistando Massimo Recalcati, citando il figlioletto Bernardo, genietto che ha Icaro e non Pinocchio come modello.

    Pane quotidiano – perché non di soli carboidrati vive l’uomo – è il titolo della rubrica, a firma di Vladimiro Polchi, ugualmente in forza a ‘Repubblica’, tanto per non sbagliare. Promette bene, De Gregorio, e magari tra qualche anno la ritroveremo a Forum, a coronamento di una bella e fortunata carriera in video.