Sformat di Mariano Sabatini – Con ‘Baciamo le mani’ la mafia diviene pericoloso intrattenimento lugubre

Sformat di Mariano Sabatini – Con ‘Baciamo le mani’ la mafia diviene pericoloso intrattenimento lugubre

Baciamo le mani: quando la mafia diviene pericoloso intrattenimento lugubre

da in Programmi TV, Sformat
Ultimo aggiornamento:

    Il nodo sta tutto nella copertina del ‘Tv Sorrisi e canzoni’ in edicola questa settimana, che effigia Virna Lisi e Sabrina Ferilli: “Due dive contro Cosa nostra”. Per cui, in modo semplice e geniale, lo scrittore Giancarlo Liviano D’Arcangelo ha celiato su Facebook: “La mafia ha le ore contate”. Triste è constatare, però, che c’è una larga fetta di pubblico che può verosimilmente cadere nell’equivoco malizioso di una televisione che flirta con la criminalità e la trasforma, nella dimensione epica della finzione narrativa – potenziata da musica e immagini spettacolari – in pericoloso balocco o, se preferite, intrattenimento macabro.

    Dalla Piovra in qua, passando per Il capo dei capi, non si metterà mai la parola fine a questo filone della fiction nostrana, all’inseguimento pedissequo o, peggio, nell’imitazione della peggiore cronaca del presente e del passato. Il successo di Baciamo le mani, lunedì e giovedì nella prima serata di Canale 5, lo testimonia.

    In uno spot martellante, programmato con astuzia anche all’interno della serie in oggetto, Ferilli (sempre più tendente all’imitazione di Anna Magnani, pur nella consapevolezza sua e nostra che di Nannarella ce n’è una) va inneggiando agli “artigiani della qualità”.

    Ebbene mi chiedo, e mi do contestualmente una risposta negativa, se ci sia qualità nella stanca ripetizione di cliché, senza significative e significanti spinte innovative. Sappiamo come la mafia elimini donne e bambini senza nessuno scrupolo: mostrare l’ennesima scena in cui la mamma e il suo bimbo vengono fatti saltare in aria (per mano di un prete, tra l’altro) rischia di scadere nello svago lugubre.

    269

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Programmi TVSformat