Sformat di Mariano Sabatini – Balivo torna in tv e con Detto fatto porta aria nuova a Raidue

Sformat di Mariano Sabatini – Balivo torna in tv e con Detto fatto porta aria nuova a Raidue

Caterina Balivo torna in TV con Detto Fatto, il nuovo factual del daytime di Rai Due

    Caterina Balivo a Detto Fatto

    Non ho mai risparmiato critiche, anche severe, a Caterina Balivo. Per anni ha avuto occasioni televisive al di sopra delle sue capacità professionali, quando avrebbe potuto al massimo applicarsi bene alle televendite del pentolame. Ha saltato qualche passaggio nel percorso della gavetta utile a imparare, ma ha imparato. Presto e bene. La contenuta napoletanità, la bellezza, la figura elegante, l’entusiasmo non recitato ne hanno fatto in breve una presentatrice popolare, intrattenitrice disinvolta dei pomeriggi di Raiuno e Raidue.

    L’esperienza non le ha impedito, come a tutti, di commettere ancora errori; come quello non trascurabile di dare credito ad un sedicente sensitivo. Grazie al quale, però, ha debuttato come autrice e ha scalato le classifiche dei libri più venduti. Tutto ciò nel periodo di latitanza dalla tv, in seguito all’ingiusto allontanamento dal video subìto per i giochi perversi delle trame in Rai.

    “E’ passato un po’ di tempo, sono successe tante cose, sono anche diventata mamma del piccolo Guido Alberto…” ha detto Caterina Balivo, oggi pomeriggio, aprendo il primo appuntamento di Detto fatto (dal lunedì al venerdì alle 14:00 su Raidue), ringraziando il pubblico per il calore che non le è mai mancato. Il nuovo programma, che appartiene di diritto al genere molto in voga del factual, corrisponde alle attese del direttore Angelo Teodoli – nemico dei talk show – ed effettivamente porta aria nuova a Raidue. Con il merito di tenere fuori i vari Flavia Vento, Caterina Collovati, Lory Del Santo, Daniele Interrante…

    D’ora in avanti chiunque abbia un problema potrà rivolgersi a Detto fatto: cambiare look, dimagrire, imparare a decorare una stanza, cambiare guardaroba, coltivare le piante, eccetera, con l’aiuto dei tutor della trasmissione.

    Vedremo se il pubblico sonnacchioso di quella fascia oraria si dimostrerà reattivo a questo tipo di sollecitazioni. Per il momento, un solo appunto. Possibile che apprendere la raffinata arte del cake design sia così fondamentale? Domanda retorica, per dire che non se ne può più di inciampare nella pasta di zucchero ogni volta che cambiamo canale. Gli autori ci riflettano.

    378

     
     
     
     
     
    ALTRE NOTIZIE