Sformat di Mariano Sabatini – A Made in sud, per amore di battutaccia, svelano il terzo segreto di Fatima (Trotta)

Sformat di Mariano Sabatini – A Made in sud, per amore di battutaccia, svelano il terzo segreto di Fatima (Trotta)
da in Rai 2, Sformat
Ultimo aggiornamento:

    Made in Sud Raidue

    Un format come Made in sud, il mercoledì intorno alle 23.40 su Raidue, potrebbe essere inserito di diritto nel programma di assistenza della gloriosa (?) Cassa per il Mezzogiorno. Intanto è realizzato dal periferico centro di produzione di Napoli, della qual cosa – absit iniura verbis – le maestranze ringraziano, e poi i volti femminili (con Gigi e Ross) sono la napoletana Fatima Trotta e nientepopodimenoche la soveratese Elisabetta Gregoraci in Briatore, che avrà bisogno di lavorare dopo la chiusura del Billionaire.

    Insomma, un programma che si ha da guardare quasi con intento benefico, per alimentare il sogno piccolo piccolo di quanti, dopo varie stagioni su Comedy Central, son riusciti a compiere il gran salto da Sky a una rete di mamma Rai. Chissà per quali strategie oscure a noi poveri mortali, la tv pubblica decide di pescare nel mazzo dei comici dilettanti che affollano l’etere, offrendo loro la scorciatoia che li fa assurgere a dignità nazionalpopolare.

    Come sempre, suppongo per dare a molti la possibilità di monetizzare, una caterva di autori si applicano al prodotto con abnegazione e talenti di varia natura per dare risalto alla “comicità terrona”: Paolo Mariconda, Nando Mormone con Stefano Sarcinelli, Gianluca Belardi, Paolo Caiazzo, Nello Iorio, Angelo Venezia. Se alla quinta puntata i benemeriti di Made in sud si fregiano di chiamare alla ribalta i comici per caso (perché loro cosa sono?), vale la pena menzionare Massimo Troisi, Totò, Nino Taranto, Eduardo e Peppino De Filippo, Angelo Musco, campioni in epoche diverse dell’umorismo meridionale doc. Non sarà in omaggio a questi grandi nomi che i due conduttori si permettono di ironizzare con le partner femminili: Trotta, per essere qui…a chi l’hai data? Gregoraci, una di cui si parla bene alle spalle… soprattutto se ha i jeans attillati.

    Le signore, di rimando, si vendicano appellandosi allo stupore delle fidanzate di Gigi e Ross, perché sono arrivati incredibilmente alla quinta… mentre di solito non superano la prima.

    Un’estenuante giostra di battute, una rassegna irresistibile umorismo, roba da slogarsi le mascelle. “Zelig esiste da più di dieci anni – ha dichiarato Fatima Trotta in un’intervista, – forse qualcosa nella loro formula si è incrinato. Hanno tentato di rinnovarsi, ma non tutto pare funzionare come agli esordi. Noi abbiamo più freschezza di loro, penso si noti. Per questo siamo soddisfatti”. Ed ecco svelato uno dei segreti di Fatima. Una risata (sulla fiducia) ci seppellirà.

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Rai 2Sformat