Sex Crimes and Vatican, il video sottotitolato in italiano

Sex Crimes and Vatican, il video sottotitolato in italiano
    Sex Crimes and Vatican, il video sottotitolato in italiano

    Sex crimes and the Vatican, è un documentario trasmesso all’interno dello show investigativo BBC NEWS nel 2006. In Italia non è mai andato in onda. Chiama in causa anche Joseph Ratzinger, ora Benedetto XVI, accusato (quando era cardinale) di aver coperto i preti pedofili tramite l’applicazione del Crimen sollicitationis. La Chiesa ha ovviamente risposto che si tratta di falsità (ma quando mai), accusando la BBC di distorcere la realtà (c’è anche da dire che la BBC ha fatto sapere che alti esponenti della Chiesa si sono rifiutati di rispondere alle domande dei suoi inviati, quindi ‘per forza’ il documentario risulta di parte).
    Per maggiori informazioni: Radio Radicale.

    Adesso Michele Santoro vuole acquistare questa inchiesta (“Per la quale non ho bisogno di autorizzazioni particolari”, dice) per parlarne in una puntata del suo Annozero, in onda in prima serata su Rai Due.

    “Non ho avuto alcuna notizia ufficiale in senso contrario, per cui, essendo ogni cosa a posto dal punto di vista dell’iter burocratico aziendale, mi aspetto che domattina vada tutto a posto” ha detto il conduttore.
    Ma non mancano le polemiche: Avvenire bolla come “volgari e infondate accuse” il documentario, da esponenti del centrodestra si accusa Santoro di voler sminuire il successo del Family Day e di voler attaccare in maniera “vergognosa” la figura del Papa. E mentre da un lato si chiede che non venga imposta alcuna censura preventiva, dall’altro è di ieri la notizia che Mario Landolfi, presidente della Commissione di Vigilanza Rai, chiede apertamente al direttore generale Cappon di non dare seguito alla richiesta di Santoro; il quale, dal canto suo, ribadisce: “Gli ok di prammatica per questo tipo di acquisto ci sono tutti e, dal mio punto di vista, non c’è nulla che possa impedirlo”. Ironia da parte di Sandro Curzi, consigliere d’amministrazione Rai “Siamo un paese strano: si loda sempre la Bbc facendone quasi a ritornello un esempio per la Rai e poi, appena si dice che Santoro vorrebbe usare questa loro inchiesta, le polemiche scoppiano in anticipo”. Quanto all’inchiesta, dice ancora Curzi “non posso dare un giudizio, perchè non l’ho vista, ma mi fido molto della Bbc e sono sicuro che un suo documentario è attento alle regole dell’informazione”.
    E intanto, vero o falso che sia il video è da giorni il più visto su Google Video.

    549

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI