Servizio Pubblico: da Santoro ‘Piovono Grilli’, ospiti De Magistris, Santanchè e Crocetta

Servizio Pubblico: da Santoro ‘Piovono Grilli’, ospiti De Magistris, Santanchè e Crocetta

Anticipazioni sulla seconda puntata di Servizio Pubblico di Michele Santoro, intitolata Piovono grilli: ospiti in studio Rosario Crocetta, Daniela Santanchè, Luigi De Magistris e Paolo Mieli

    servizio pubblico michele santoro anticipazioni ospiti seconda puntata piovono grilli

    Sono finalmente arrivate le anticipazioni sulla seconda puntata di Servizio Pubblico, il talk show politico di Michele Santoro in onda ogni giovedì alle 21:10 su La7. Il giornalista resta come sempre sul pezzo e così la puntata dell’1 novembre 2012 non poteva che essere dedicata alle recenti elezioni regionali in Sicilia. E non è certo un caso che la serata sia stata intitolata Piovono Grilli… Tra gli ospiti il neoeletto governatore siciliano Rosario Crocetta.

    Dopo lo straordinario successo della prima puntata, che ha registrato un vero e proprio boom di ascolti che ha portato La7 a sfiorare il 13% di share, Servizio Pubblico torna con una seconda puntata incentrata sulle elezioni in Sicilia e intitolata Piovono Grilli. Nonostante la vittoria del candidato del Pd alla presidenza della Regione, Rosario Crocetta, che sarà ospite in studio di Michele Santoro, le regionali siciliane saranno ricordate soprattutto per l’enorme astensionismo (sopra il 50%) e per l’ascesa del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, diventato in un solo colpo il primo partito della Sicilia a scapito di Pdl e Pd (per giunta alleato con l’Udc) che hanno invece perso centinaia di migliaia di voti.

    Come sottolinea Santoro nelle anticipazioni della seconda puntata di Servizio Pubblico, dopo lo sbarco in Sicilia e il successo nelle elezioni regionali Grillo si prepara ora alla ‘marcia per arrivare in Parlamento, mentre a destra e a sinistra le classi dirigenti fanno i conti con i sentimenti anticasta degli italiani
    .
    La domanda attorno a cui ruoterà il dibattito in studio sarà dunque se non stia cambiando qualcosa negli italiani, se cioè le elezioni regionali in Sicilia non possano essere lette come l’inizio di un cambiamento politico radicale nazionale. Oppure siamo solo di fronte all’ennesimo ‘rifiuto di una politica spendacciona e inconcludente’?

    Tra gli altri argomenti in scaletta non mancheranno le primarie del Pd e il ‘lascio, anzi no’ di Silvio Berlusconi in vista della scadenza elettorale di aprile 2013, dopo ben un anno di cura del governo dei tecnici.

    A discuterne con Santoro saranno il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, Daniela Santanché del Pdl e il giornalista Paolo Mieli, ospiti in studio insieme al già citato Crocetta.

    Intanto continua la ricerca del leader che non c’è con una nuova sfida a due tra i meno votati sul web. A sancire l’eliminazione sarà poi il televoto aperto durante la trasmissione di Servizio Pubblico.

    466

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI