Serie tv USA: The Glee Project cancellato ufficialmente dal network Oxygen

La rete Oxygen ha cancellato il The Glee Project

da , il

    Serie tv USA: The Glee Project cancellato ufficialmente dalle Oxygen

    The Glee Project è stato ufficialmente cancellato dal network statunitense Oxygen. Il talent show che negli ultimi due anni ha fatto da appendice alla serie tv FOX, sfornando diversi talenti poi entrati nel cast di Glee, non avrà una terza stagione. La decisione, hanno fatto sapere dalla dirigenza, non ha nulla a che vedere con la recente e tragica scomparsa di Cory Monteith.

    La decisione è stata resa nota nelle ultime ore. A dispetto della forte volontà di proseguire l’esperienza portata avanti negli ultimi due anni, i dirigenti della rete si sono trovati costretti a rinunciare al talent show. Il motivo è da individuarsi nel rinnovo tardivo di Glee da parte della FOX, cosa che non avrebbe lasciato alla Oxygen il tempo necessario per organizzare una nuova edizione del Glee Project.

    La FOX ha infatti annunciato il rinnovo di Glee per una quinta e sesta stagione solo lo scorso 19 aprile. Una decisione che è giunta in ritardo rispetto a quanto avvenuto nei due anni precedenti e che ha quindi reso molto difficile la partenza del Glee Project: rete e produzione non sarebbero riusciti a portare a termine una nuova edizione del talent show in tempo per far debuttare il suo vincitore nella quinta stagione della serie tv madre.

    E’ infatti tradizione che il primo classificato, e non necessariamente solo lui, entri di diritto nel cast di Glee con un ruolo di guest star o recurring character. E’ quanto accaduto a Samuel Larsen, Damian McGinty (entrambi primi classificiati a pari merito della prima edizione), Alex Newell e Lindsay Pearce (entrambi secondi classificati a pari merito della prima edizione). Tutti e quattro sono stati scritturati per la terza stagione di Glee, ottenendo parti più o meno rilevanti.

    Ancora meglio è andata a Blake Jenner, vincitore della seconda edizione, che ha ottenuto il ruolo ricorrente di Ryder Lynn nella quarta stagione.

    Il network ha diffuso un comunicato stampa con cui ha annunciato la notizia della cancellazione:

    ‘The Glee Project non tornerà sugli schermi Oxygen, ma siamo estremamente orgogliosi di questa serie, che ha lanciato le carriere di diversi talenti. Lo show è stato portato avanti con grande passione e ringraziamo sia Ryan Murphy che le altre menti creative che hanno contribuito a farne un beniamino della critica.’