Serie tv USA: la CW prepara lo spin-off di Arrow incentrato su Flash

La CW progetta uno spin-off di Arrow basato sul personaggio di Flash, che comparirà nella seconda stagione della serie tv sull'arciere mascherato

da , il

    Serie tv USA: la CW prepara lo spin-off di Arrow incentrato su Flash

    Il successo di Arrow ha dimostrato alla CW che di questi tempi conviene investire sulle serie tv tratte dai fumetti, quindi perché fermarsi a una sola? Ed ecco che negli ultimi giorni si è fatta sempre più consistente l’ipotesi di uno spin-off del telefilm sull’arciere in verde, basato sul supereroe Flash. Quest’ultimo farà la sua apparizione nella seconda stagione di Arrow e, se le cose andranno come previsto, otterrà una serie tutta sua.

    I produttori Andrew Kreisberg e Geoff Johns hanno confermato al sito Zap2it che il personaggio di Flash, ovvero il suo alter ego Barry Allen, farà la sua comparsa a Starling City già negli episodi 8 e 9.

    Il pubblico lo conoscerà come un comune scienziato forense, che lavora presso il dipartimento di polizia cittadino. Una delle cose su cui i produttori sono apparsi più emozionati è il modo in cui interagiranno Barry e Oliver (Stephen Amell):

    ‘Oliver Queen ha un’anima oscura e tormentata, mentre Barry è tutto il contrario. Allen è un poliziotto, segue la legge, l’ultima cosa al mondo che vorrebbe fare è trasformarsi in un Vigilante in cerca di vendetta. Quindi sarà divertente vedere questi due personaggi insieme, perché hanno visioni e modi di pensare opposti, ma entrambi sono molto legati ai concetti di giusto e sbagliato.’

    Barry Allen rientra quindi nella lista dei nuovi personaggi che appariranno nella seconda stagione di Arrow e, oltre ai due episodi già menzionati, comparirà anche nel ventesimo, che guarderà più da vicino al nuovo supereroe. Questa puntata potrebbe essere infatti quella che fungerà da pilot del potenziale spin-off e, probabilmente, sarà anche quella in cui assisteremo alla trasformazione di Barry in Flash. Kreisberg e Johns non hanno voluto svelare troppo in merito, perché rovinerebbe la sorpresa agli spettatori, ma è certo che il passaggio avrà luogo in Arrow:

    ‘Barry ha bisogno di superpoteri per diventare Flash, ma li ottiene per caso, non se li va a cercare. E la sua reazione quando li ottiene è molto umana e razionale. Vedere come lo scienziato si trasforma nel supereroe, come la nostra serie raccoglierà l’eredità dei fumetti, è parte del divertimento per il pubblico.’

    Sembra anche garantito che vedremo apparire il ben noto costumino rosso che contraddistingue il supereroe dotato di incredibile velocità. A questo punto resta solo da scoprire chi sarà a interpretarlo, dettaglio tutt’altro che di poco conto.