Serie TV USA: il cast della quinta stagione di Glee, tra conferme e partenze

Novità per il cast della serie TV USA Glee: nella quinta stagione torneranno Ryder, Marley e Jacob, mentre lasceranno Puck, Quinn e Brittany

da , il

    Comincia a definirsi il cast della quinta stagione di Glee: la serie TV della Fox ritornerà in onda il 19 settembre, ma sono già stati annunciati i nome degli attori confermati e di quelli che lasceranno il cast: restano Jacob, Marley e Ryder, mentre abbandonano la serie Puck, Brittany e Quinn.

    Anche se in estate le serie TV delle reti broadcast USA sono ferme, non vuol dire che le produzioni si interrompano, anzi. È proprio di questi giorni la notizia che è in via di definizione il cast della quinta stagione di Glee, che preparerà il terreno alla già confermata sesta stagione in onda a partire dal 2014. Lo scorso maggio, infatti, la serie è stata rinnovata non per una, ma per ben due stagioni. Nonostante gli ascolti di Glee siano calati drasticamente rispetto ai picchi di due anni fa, la serie continua ad essere ancora molto popolare tra i giovanissimi (target molto appetito dagli inserzionisti pubblicitari) e le canzoni della colonna sonora vendono ancora molto su iTunes.

    A partire dall’anno prossimo, quindi, vedremo impegnati come series regular, e non più come guest star, Melissa Benoist (Marley), Becca Tobin (Kitty), Blake Jenner (Ryder), Jacob Artist (Jake) e Alex Newell (Wade/Unique). I cinque si aggiungeranno ai già confermatissimi membri del cast storico Lea Michele (Rachel), Cory Monteith (Finn), Darren Criss (Blaine), Chris Colfer (Kurt), Naya Rivera (Santana), Kevin McHale (Artie), Chord Overstreet (Sam) e Jenna Ushkovitz (Tina).

    Più doloroso (o gratificante, dipende da che tipo di fan siete) il capitolo delle partenze: non vedremo più definitivamente molti volti che ci hanno accompagnato fin dal primo episodio. Non ritorneranno come series regular Heather Morris (Brittany), Mark Salling (Puck), Amber Riley (Mercedes) and Harry Shum Jr. (Mike). Gli addii del cast, comunque, non sorprendono: Mercedes e Mike avevano già fatto poche apparizioni durante la quarta stagione, mentre, per quanto riguarda Brittany, non solo durante il finale di stagione viene ammessa al MIT, ma l’attrice che la interpreta è incinta e ha deciso di concentrarsi sulla sua gravidanza. Lascia più perplessi la scelta di non richiamare Mark Salling, poiché Puck nelle ultime puntate era diventato compagno di stanza del college del protagonista Finn Hudson. Se da un lato ci viene da chiederci come faranno a giustificare la sua assenza dalle storyline, dall’altro sappiamo che Glee non ha mai fatto della coerenza la sua qualità migliore e quindi anche questo problema verrà risolto con la stessa leggerezza con cui sono stati coperti tutti gli altri buchi nella trama delle precedenti stagioni.

    Anche Dianna Agron (Quinn) non tornerà nella quinta stagione, ed anche questa non è una sorpresa, visto che l’attrice nell’ultimo anno è comparsa solo in tre episodi. Più misteriosa la situazione di Vanessa Lengies (Sugar) e Jayma Mays (Emma): la prima dovrebbe lasciare il cast per prendere parte alla nuova serie di ABC Mixology, mentre la seconda è stata appena scritturata nella nuova serie The Millers, in onda in autunno sulla CBS. Tuttavia, è difficile immaginare un abbandono totale da parte della Mays: il suo personaggio nello show è legato a doppio filo a quello del protagonista Will Schuester, interpretato da Matthew Morrison (anche dal punto di vista legale, visto che Will e Emma si sono sposati nel finale della quarta stagione), ed è improbabile che l’uno ritorni senza l’altra.