Serie tv USA: Glee chiuderà dopo le stagioni 5 e 6, parola della FOX

La serie tv Glee chiuderà dopo le stagioni 5 e 6

da , il

    Fan di Glee, preparatevi psicologicamente, perché il destino della serie tv è segnato. Stando a quanto dichiarato dalla FOX, il teen drama chiuderà i battenti dopo la stagione 6, che andrà in onda nell’annata 2014-2015. Le possibilità che lo show prosegua oltre quel termine sono infatti estremamente ridotte.

    A dare l’annuncio è stato il presidente della FOX Entertainment, Kevin Reilly, che è parso molto sicuro delle proprie affermazioni. Il motivo di una tale scelta è di carattere fisiologico e non ha nulla a che vedere con la morte di Cory Monteith, che tuttavia aveva inizialmente portato Ryan Murphy a pensare di chiudere la serie tv.

    Lo scorso aprile la FOX ha rinnovato Glee per due stagioni consecutive, la 5 e la 6, in una mossa che alcuni hanno definito ardita. Evidentemente, però, sin da allora si erano presi degli accordi per far sì che queste fossero le ultime stagioni in assoluto della serie tv. Alla base di ciò vi è il fatto che con questi due cicli di episodi verranno portati a naturale complimento i principali archi narrativi attuali, come precisato da Reilly:

    ‘Non credo che si procederà oltre le prossime due stagioni. Mai dire mai, ma ci sono a disposizione due cicli completi per arrivare a quel punto e concludere tutto. Se dovessimo scoprire un nuovo gruppo di ragazzi e si verificasse l’esplosione di qualche nuovo talento, chissà? Ma per adesso restiamo fermi sulle due stagioni.’

    La quarta stagione di Glee ha portato dei nuovi innesti nel cast, in qualche modo obbligati dal fatto che quasi tutti i protagonisti originari si erano diplomati alla fine della terza e avevano lasciato il liceo. Tuttavia, il McKinley e il suo Glee club dovevano necessariamente restare al centro della trama, pertanto alla vecchia guardia sono state affiancate delle nuove reclute. La serie tv ha cercato comunque di continuare a seguire le vicende dei diplomati, narrando ad esempio della vita newyorkese di Rachel (Lea Michele) e Kurt (Chris Colfer).

    Al termine delle prossime due stagioni anche gli ultimi arrivati si diplomeranno, di conseguenza il problema si riproporrà. Come ha giustamente fatto notare il presidente FOX, a meno di trovare un nuovo gruppo che funzioni (cosa molto difficile, dato che il pubblico ha già fatto fatica ad accettare le new entry dello scorso anno), non si potrà far altro che far calare il sipario sul telefilm.