Serie TV USA: AMC lavora ad uno spin-off di The Walking Dead

Serie TV USA: AMC lavora ad uno spin-off di The Walking Dead

The Walking Dead avrà un suo spin-off che dovrebbe iniziare nel 2015

    AMC ha dato il via libera alla produzione di una serie ambientata nello stesso universo narrativo di The Walking Dead. La serie TV, per essendo uno spin-off, non sarà tratta dal fumetto che ha ispirato la serie madre e, almeno all’inizio, non avrà alcun collegamento con The Walking Dead, se non l’ambientazione in un mondo post-apocalittico devastato dall’epidemia zombie. La serie sarà curata dagli stessi produttori di The Walking Dead, ma non vedrà la luce prima del 2015.

    Dopo essersi trasformata in pochi anni da canale per appassionati di vecchi film a rete all’avanguardia per creatività e innovazione, mandando in onda serie TV che già sono entrate a pieno titolo nella storia della televisione, per AMC è giustamente arrivato il momento di monetizzare. Dopo aver tagliato il ramo secco The Killing (che poi così secco non era) e aver approvato lo spin-off di Breaking Bad, Better Call Saul, AMC ha deciso di sfruttare anche la sua serie TV di maggior successo, The Walking Dead, e lo farà anche in questo caso con uno spin-off.

    Robert Kirkman, autore dei fumetti da cui è stata tratta la serie, Gale Anne Hurd e David Alpert, già produttori di The Walking Dead, svilupperanno per AMC una nuova serie, non collegata direttamente con la serie madre, ma ambientata nello stesso universo. Laddove The Walking Dead era trasposizione diretta dei fumetti, con anche gli stessi personaggi, la nuova serie parlerà di un altro gruppo di sopravvissuti e sarà ambientata in una zona del mondo totalmente diversa.

    Il presidente di AMC, Charlie Collier, ha dichiarato: “Non potevamo non pensare di sfruttare il successo della serie più popolare in TV (il finale della terza stagione di The Walking Dead è stato l’episodio più visto nella storia della televisione americana di una serie drammatica su tv via cavo, ndr). Svilupperemo una storia e un cast di personaggi completamente nuovi. Il mondo è grande e non vediamo l’ora di presentare ai fan un altro spaccato indimenticabile dell’apocalisse zombie“. Queste, invece, le parole di Kirkman: “Sono eccitato all’idea della possibilità di creare un nuovo angolo dell’universo di The Walking Dead. L’opportunità di creare un programma che non è direttamente legato agli eventi del fumetto, e che è letteralmente una tabula rasa, sta facendo correre la mia creatività“.

    La nuova serie, per il momento ancora senza titolo, dovrebbe debuttare nel 2015. La quarta stagione di The Walking Dead, composta da 16 episodi, avrà invece inizio il 13 ottobre.

    438

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI