Serie tv: Orphan Black e la BBC America portano i cloni sul piccolo schermo

Serie tv: Orphan Black e la BBC America portano i cloni sul piccolo schermo

Andrà in onda su BBC America la serie tv di fantascienza 'Black Orphan'

    Serie tv: Orphan Black porta i cloni sul piccolo schermo

    I cloni sono pronti a sbarcare sul piccolo schermo. La BBC America sta infatti realizzando una serie tv di fantascienza dedicata al controverso e intrigante argomento. Il titolo del progetto è Orphan Black e il debutto televisivo è fissato per la fine di marzo 2013.

    Orphan Black è una produzione canadese e acquistata dal canale americano della BBC. La storia si concentra sulle vicende di una ragazza di strada, orfana, il cui mondo viene rovesciato nel momento in cui assiste al suicidio di una donna, che si getta sotto un treno in corsa. La vittima è infatti fisicamente identica a lei e la ragazza, Sarah, decide di assumerne l’identità. In questo modo andrà alla ricerca del mistero che avvolge la loro somiglianza, scoprendo qualcosa di sconvolgente: le due sono in realtà frutto di una clonazione e non sono nemmeno le uniche in circolazione. La ragazza scoprirà infatti che degli embrioni clonati erano stati impiantati anni prima nell’utero di diverse donne che si erano sottoposte a fecondazione assistita, il tutto a loro insaputa. Le bambine sono poi nate e cresciute in contesti differenti, con genitori ignari della loro particolarità genetica.
    Da qui parte una caccia serrata e un intricato labirinto di segreti e intrighi che porterà Sarah a indagare sulle proprie origini. Da dove viene? E’ lei l’individuo da cui hanno effettuato la clonazione o lei stessa è frutto della sperimentazione scientifica? E quante altre donne hanno il suo stesso aspetto?

    Le domande sono molte e verranno portate avanti per tutte la durata dei dieci episodi della serie tv.

    Il progetto iniziale era quello di fare un film tv, ma gli autori hanno visto che c’era troppo materiale a disposizione per racchiudere tutta la vicenda nell’arco di due ore.
    Il tema portante della narrazione è un interrogativo tra i più pregnanti da un punto di vista esistenziale: chi sono io e cosa mi rende effettivamente me stesso?

    Protagonista della storia nel ruolo di Sarah è Tatiana Maslany. Al suo fianco troviamo Jordan Gavaris nel ruolo di Felix e Dylan Bruce in quello di Paul.

    Preparatevi dunque, il 30 marzo di spalancano le porte dell’inquietante e controverso mondo della clonazione.

    402

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI