Serie tv fantascienza anni ’80: le più belle da non perdere

Serie tv fantascienza anni ’80: le più belle da non perdere
da in Doctor Who, Serie Tv, Serie TV Americane, Serie TV british, Serie TV di fantascienza
Ultimo aggiornamento: Lunedì 19/10/2015 15:32

    Doctor Who protagonisti

    Serie tv fantascienza anni 80: quasi sono le più belle da non perdere? Per tutti i lettori che vorrebbero avvicinarsi a questo genere, Televisionando consiglia sette serie tv di fantascienza del passato che tutti dovrebbero vedere. Ovviamente l’elenco potrebbe essere più o meno infinito, quindi vi invitiamo a segnalarci le vostre serie tv di fantascienza anni ’80 preferite: nel mentre, eccovi le nostre!

    Alf

    kinopoisk.ru

    Quattro stagioni e 102 episodi per questa serie tv creata da Paul Fusco che vede protagonista Alf, in realtà Gordon Shumway, un alieno di 229 anni proveniente dal pianeta Melmac che viene protetto dalla famiglia Tanner (sul cui garage si è schiantato). Ben presto umani e alieno dovranno imparare come convivere insieme…

    Ai confini della realtà

    Ai confini della realtà

    Tra le serie tv fantascienza anni ’80: le più belle da non perdere non si può non citare The Twilight Zone, questo il titolo originale dello show creato da Rod Serling, divisa in tre tronconi (il primo dal ’59 al ’64, il secondo dal 1985 al 1989, il terzo tra il 2002 e il 2003) che vide tra i suoi sceneggiatori Richard Matheson, Charles Beaumont e Ray Bradbury. Protagonista di ogni puntata, persone normali che venivano cambiate dall’incontro con l’ignoto, non necessariamente fantascientifico.

    Battlestar Galactica

    BSG Original

    Anche qui lo show creato da Glen A. Larson ha avuto più stagioni, film al cinema e revival: tutti hanno in comune la trama di fondo, il fatto che la civiltà umana vive nelle Dodici Colonie, da anni in guerra con la razza cibernetica dei cyloni, che vogliono sterminare gli esseri umani.

    Quantum Leap

    Quantum Leap

    Creato (tra gli altri) da Donald P. Bellisario, questo show andato in onda dal 1989 al 1993 racconta di uno scienziato del progetto Quantum Leap – un progetto che serve per viaggiare nel tempo – che in seguito ad un incidente viene continuamente sbalzato nello spazio e nel tempo, sostituendo ogni volta una persona diversa.

    Star Trek

    startrek

    Non crediamo ci sia proprio bisogno di parlare di questo show tra le serie tv fantascienza anni ’80 più belle da non perdere. Dal successo di Star Trek sono nate cinque serie televisive e dodici film per il cinema; al centro della serie, come in BSG, la razza umana del futuro, riunita sotto una Federazione dei Pianeti Uniti, e le loro avventure nell’esplorazione del cosmo. La serie degli anni ’80, sempre ideata da Gene Roddenberry, si intitolava Star Trek: The Next Generation e fu il secondo show (terzo se si conta anche quella animata) a continuare le avventure dello Star Trek originale, trasmesso negli anni ’60.

    V-Visitors

    diana v

    Dimenticate l’orribile remake di qualche anno fa andato in onda su ABC e recuperate la miniserie originale creata da, in cui decine di dischi volanti giungono sulla Terra, con gli alieni che spiegano ai terrestri di essere arrivati in pace, solo per avere delle risorse da loro non più disponibili. Ovviamente, non sarà così.

    Doctor Who

    E chiudiamo questo breve excursus sulle serie tv fantascienza anni ’80 più belle da non perdere con Doctor Who, ufficialmente la più longeva serie tv di fantascienza, in onda dal 1963 al 1989 e poi ripresa dal 2005 in poi. Protagonista della serie è un viaggiatore del tempo e dello spazio noto come Il Dottore, alieno del pianeta Gallifrey che viaggia sul TARDIS con l’obiettivo di salvare l’universo.

    780